“IN CUCINA OGGI C’È…”
L’ARROSTO IN CROSTA DI PANE

Arrosto in Crosta CopertinaLECCO – L’arista di maiale è una carne poco usata perché tende a diventare asciutta, ma cotta in crosta di pane mantiene i suoi succhi e ci regala un arrosto morbido e gustoso.

Piatto principe del nostro autunno, l’arrosto, può essere accompagnato da polenta o patate al forno per il pranzo della domenica in famiglia.

Ingredienti:
Arista di maiale 1 Kg
Sfilatino di pane morbido 1 (di dimensione che possa contenere la nostra arista)
Trito di spezie (rosmarino, salvia, aglio, sale)
Noci sgusciate 10 gr
Pancetta tesa non salata 10 fette
Brodo vegetale
Olio evo

Preparazione
Rotolate l’arista nel trito di spezie in modo che aderiscano a tutta la superficie (Fig.1). Tagliate a metà lo sfilatino di pane e togliete la mollica, adagiate l’arista speziata nella parte inferiore del pane e farcite la parte superiore di noci (Fig.2), quindi adagiate la parte superiore del pane (Fig.3).

Stendete le fette di pancetta una vicina all’altra senza lasciare spazi, appoggiatevi il “panino” con l’arista e cominciate a richiudere le fette cercando di coprire l’intera superficie (Fig.4). Legate con lo spago da cucina.

In una teglia oliata aggiungete un centimetro di brodo vegetale, appoggiate l’arrosto e irrorate tutta la superficie aiutandovi col cucchiaio.

Fate cuocere in forno statico preriscaldato a 195° per 45-50 minuti avendo cura di girare l’arrosto ad intervalli regolari per farlo dorare su ogni lato (Fig.5).

Tagliate l’arrosto a fette non meno spesse di un centimetro, accompagnate da sugo di cottura e contorno (Fig.6).

Se avete fatto il brodo vegetale in casa (far bollire una cipolla 3 carote e 3 gambi di sedano in 3 litri d’acqua per almeno 40 minuti), potete frullare le verdure con un po’ di brodo ed ottenere un’ottima salsa d’accompagnamento.

Arrosto in Crosta Totale

F.V.

 

Pubblicato in: News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati