INCONTRI DI LEGALITÀ A LECCO
CON IL SINDACO DI CORLEONE

Lea Savona corleone confartigianatoLECCO – In questi giorni Lea Savona sindaco di Corleone è stata protagonista di una serie di incontri di testimonianza e di un messaggio di legalità; ospite di una emittente privata quindi a Confartigianato e ancora presso Villa Giulia Hotel Al Terrazzo di Valmadrera.

Lea Savona ha risposto a tante domande. E a chi le ha chiesto in modo un po’ scontato se  occorre introdurre misure radicali per i politici che hanno subito condanne ha risposto: “Nella vita si può anche sbagliare ma chi ha avuto condanne per corruzione non si deve avvicinare più alla politica”.

Il sindaco siciliano ha portato un saluto amichevole al neo costituito Consiglio Direttivo dei giovani rappresentanti della ConfArtigianato del territorio di Lecco e provincia. “La mafia investe al Nord”, dice Lea Savona, “Non associatevi a persone che hanno nel proprio sangue il malaffare, non ne vale la pena”. I giovani imprenditori si sono detti pronti per riproporre il tema della legalità agli associati con iniziative future da calendarizzare.

Ultimo appuntamento presso Villa Giulia Hotel Al Terrazzo. Qui Lea Savona ha incontrato una delegazione di ‘Scelte Giovani‘, e approfondito future collaborazioni davanti a piatti tipici lombardi per una degustazione che potesse competere con la tipica cucina siciliana.

 

 

 

 

 

 

Pubblicato in: Città, Economia, News

Condividi questo articolo

Articoli recenti