INCREDIBILE COLPO GROSSO IN HM/
CIRESA: “SIAMO ASSICURATI”.
MA È UN FURTO TROPPO FACILE

HM-Moto-IntrobioINTROBIO – Un episodio criminoso ai limiti dell’incredibile, quello di cuiValsassinanews ha parlato per prima, ieri con un servizio che rivelava le caratteristiche del clamoroso furto di 21 motociclette da enduro Yamaha portate via all’interno del magazzino della HM Moto di Introbio, furto avvenuto nella notte tra giovedì e venerdì. Poco dopo, i Carabinieri hanno diffuso un comunicato stampa sull’accaduto. E proprio gli uomini dell’Arma stanno conducendo le indagini alla luce della denuncia sporta dal titolare dell’azienda, Alfredo Ciresa.

Quest’ultimo non si capacita di quanto successo, soprattutto per i dettagli del blitz dei ladri, che evidenziano un operato puntuale e professionale ma in qualche modo perfino troppo facile. L’antifurto non è entrato in azione, non esistono segni di scasso, la banda che doveva essere composta da molti elementi è riuscita a smontare 21 moto e a trasportarle quasi certamente a bordo di un camion prima di sparire; forse è stato usato un carrello elevatore e in ogni caso non si è trattato certamente di una cosa durata pochi minuti.

> Continua a leggere su Valsassinanews

 

 

 

Pubblicato in: Valsassina, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati