INTROBIO: CHIESA STRAPIENA
PER RICORDARE EZIO ARTUSI

ezio artusi (3)INTROBIO – Chiesa strapiena ad Introbio per le esequie di Ezio Artusi, 41enne deceduto l’altroieri nella tragedia in Grignetta nella quale ha trovato la morte anche il compagno di scalate (e nel Soccorso Alpino) Giovanni Giarletta.

“Signore delle cime, invoca a Dio di lasciarlo andare nelle montagne; luici  andava anche per gli altri, un suo figlio che ha dato molto per la sua comunità”. Queste ed altre parole dall’altare per ricordare la figura di Artusi. Con “La certezza che dopo i nostri giorni ci siano giorni migliori”. E ancora “Non ci sono parole da dire in questo giorno in cui legarci alla parola di Dio che è dura come la roccia…”.

A BREVE UN AMPIO SERVIZIO SUL PARTECIPATO FUNERALE A INTROBIO

 

 

 

Pubblicato in: Eventi, Montagna, Valsassina, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati