KEVAN GULIA, IL SOGNO DI X-FACTOR CONTINUA

kevan guliaVESTRENO – I Freeboys approdano alla seconda puntata di X-Factor, non senza brividi. La band, dove canta Kevan Gulia, (a sinistra nella foto) giovane di 17 anni residente a Vestreno, ha potuto salvarsi in extremis, dopo essere dovuti passare per le forche caudine del ballottaggio con Lorenzo a causa del televoto del pubblico, che non ha premiato l’esibizione di “Baby can I hold you” di Tracy Chapman.

I tre giovanissimi però non si sono potuti esibire dal vivo perché la legge italiana vieta ai minori di comparire in diretta televisiva dopo la mezzanotte. E così, con un video delle prove, i Freeboys, seguiti da Simona Ventura, hanno convinto anche Mika ed Elio, mentre Morgan si è infuriato per l’eliminazione del suo cantante. Il sogno di Kevan continua.

 

Pubblicato in: Giovani, Hinterland, News

Condividi questo articolo

Articoli recenti