LA LETTERA/”QUEL FARETTO, MONUMENTO ALLA PRECARIETA’ DELL’ESISTENZA?”

FARETTO1Cara Lecco News

è da ben oltre 2 mesi che il faretto del Viale Turati, sul Muro esterno del Cimitero monumentale, è in questo stato. (ora, con la pioggia, pure peggio)

Mi chiedo se il Comune non ha nemmeno 50€ per cambiare la plafoniera e mettere 2 viti, o ancor meno per toglierlo del tutto. E dire che da li, tutti i giorni ci passano – perchè ci abitano – pure Assessori, Consiglieri di maggioranza in bici, consiglieri di opposizione in Bmw.

Se entro il 12 luglio non è stato sistemato, faccio io da supplenza all’inerzia e menefreghismo del Comune.

Dopo vado in ferie. (chissà se il Comune nel frattempo riapre). O è per caso un Monumento alla precarietà dell’esistenza?

Portiamoci i turisti per una foto ricordo allora. Serve il flash, il faretto non va.

[lettera firmata]

 

 

 

Pubblicato in: Lettere a LeccoNews, Città, News

Condividi questo articolo

Articoli recenti