LA SEGNALAZIONE/IL TRUCCO
DEL CARRELLO DIETRO ALL’AUTO
PER RUBARE LA BORSA

carrello_della_spesaLECCO – Gentile Direttore, scrivo questa lettera per invitare i cittadini lecchesi a prestare la massima attenzione quando si recano nei supermercati in quanto può capitare di imbattersi in episodi, come quello che racconterò di seguito, studiati ad hoc per effettuare furti.

Nella giornata di ieri una mia collega si è recata attorno alle 13 presso un noto supermercato della città situato in prossimità del Bione. Dopo aver terminato gli acquisiti è giunta al parcheggio dove aveva lasciato la propria automobile. Sistemate le borse della spesa nel bagaglio e riposto il carrello nell’apposito box, è salita in auto pronta per far ritorno verso casa.

Ingranata la retromarcia ha però notato che un carrello vuoto (non il suo, ovviamente) era stato posto proprio dietro l’auto, impedendone così la marcia. Solo a quel punto ha collegato tale presenza con una delle nuove tecniche di furto adottate all’interno dei supermercati: viene lasciato in prossimità dell’auto un carrello che spesso urta contro di essa così che, per spostarlo, si debba scendere e a quel punto i malintenzionati aprono la portiera e sottraggono la borsa presente sul sedile.

La persona in questione, grazie alla prontezza di riflessi, non è però scesa dall’auto ed ha iniziato a suonare il clacson mettendo così in fuga la malintenzionata. Giunta a casa ha nuovamente ripensato alla scena e ha collegato tale evento alla presenza di una ragazza molto giovane, ben vestita e di aspetto pressoché “normale”, che si aggirava con un carrello vuoto dentro il parcheggio senza un’apparente meta. Come si suol dire “tutto bene quel che finisce bene”, ma possiamo ben immaginare cosa sarebbe potuto succedere qualora la persona in questione non fosse stata a conoscenza di tali stratagemmi; a quest’ora probabilmente sarebbe a sporgere denuncia per furto.

Con stima,

Un lettore

 

 

 

Pubblicato in: Lettere a LeccoNews, Città, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati