LAGO/IN VISTA DELL’ESTATE
NAVIGAZIONE POTENZIATA
E SCONTI PER I LECCHESI

navigazione lago 1LECCO – Il successo decretato del potenziamento della navigazione sul bacino di Lecco del Lago di Como attivato nel corso della passata stagione ha dimostrato la bontà della scelta che, nella sostanza, ha comportato un massiccio incremento delle corse lungo la tratta che da Lecco conduce, attraverso i diversi comuni rivieraschi compresi nella stessa, fino a Bellagio nel corso delle giornate di sabato dall’inizio del mese di maggio e fino alla fine del mese di ottobre del 2015.

Sulla scorta di quanto raggiunto e in scia a una sempre più importante partecipazione del Comune di Lecco alle scelte che contribuiscono a cambiare il volto della nostra città, ecco che nel pomeriggio di oggi la Giunta comunale lecchese ha deliberato il finanziamento che coprirà i costi dell’incremento delle corse anche per il 2016, già a partire dal 30 aprile, contribuendo a uno sviluppo ulteriore del servizio.

francesca_bonacina“Alla soddisfazione per i risultati ottenuti la scorsa estate si aggiunge la soddisfazione per il ruolo chiave che sempre di più il Comune di Lecco sta giocando anche nel dietro le quinte” spiega l’assessore al turismo Francesca Bonacina. “Tengo a mettere in evidenza in questo caso anche il proficuo rapporto di stretta collaborazione avviato e consolidato con il comparto lariano della Gestione Governativa Navigazione Laghi, con Salvatore Vitulano, Direttore di esercizio e Roberto Turchetti, nonché la battaglia che ci apprestiamo a combattere affinché queste corse, che hanno ampiamente dimostrato di essere richieste e dunque necessarie, rientrino a far parte tout court delle tratte ordinarie sostenute dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti”.

navigazione lagoAlla riproposizione delle sei corse aggiuntive settimanali programmate in maniera tale da colmare il gap ordinariamente scontato nel corso della giornata di sabato si aggiunge, nel 2016, un’ulteriore interessante novità, ovvero l’introduzione di una riduzione dei costi dei biglietti pari al 20% delle tariffe standard, che sarà applicata a tutti i residenti nel Comune di Lecco, ma anche ai residenti nei comuni delle località rivierasche: “Si tratta in questo caso – commenta l’assessore Bonacina – di un opportunità rivolta ai lecchesi, un invito a considerare una volta di più delle bellezze a portata di mano come quelle che il nostro lago sa offrire”

Per concludere, al vaglio dell’ufficio di informazione e accoglienza turistica di Lecco, in gestione associata con la Provincia di Lecco, c’è la possibilità di vendere i ticket per la navigazione, a complemento di un potenziamento del servizio attento a tutte le fasi di fruizione del mezzo di trasporto pubblico lacustre per eccellenza.

 

 

 

Pubblicato in: Città, Lago, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati