L’ASL AVVERTE: “ATTENZIONE,
TRUFFE IN CORSO IN CITTA’ “

LECCO – Alcuni cittadini hanno segnalato all’ Ufficio Relazioni con il Pubblico dell’ASL di aver ricevuto presso il proprio domicilio la visita di persone che, qualificandosi come dipendenti di una ditta fornitrice di presidi sanitari, richiedevano il  pagamento per la fornitura di ausili (es. carrozzine, deambulatori, letti… ) già ricevuti in comodato d’uso dall’ASL di Lecco.

L’ASL precisa che “nessun pagamento è dovuto per gli ausili forniti dall’ASL e si chiede in caso di episodi analoghi di non aderire alle richieste formulate e di  segnalare il caso immediatamente alle Forze dell’Ordine”.

Pubblicato in: Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati