LAVORO/SEIMILA ASSUNZIONI
NEI PROSSIMI TRE MESI A LECCO

rete gas operai lavoroLECCO – Nei prossimi tre mesi, le aziende di Lecco saranno a caccia di seimila nuove persona da assumere. Lo hanno annunciato Gianni Menicatti, ricercatore del Gruppo Clas, e Daniele Rusconi, responsabile dell’Ufficio statistiche della Camera di Commercio, alla presentazione dell’osservatorio provinciale del mercato del lavoro.

Ad essere interessati saranno soprattutto i contratti a tempo determinato, con le imprese che sono pronte ad assumere una quota di lavoratori intorno al 70%. Cresce, anche se lentamente, la propensione verso i contratti a tempo indeterminato.

I segnali positivi non mancano, ma nemmeno le criticità. In primis per quanto riguarda il settore delle costruzioni. I dati elaborati dalla Cassa edile di Como e Lecco registrano una flessione delle imprese attive, sia rispetto al trimestre precedente (-1%) sia nel confronto attuale (-3%). È invece positiva la performance degli avviamenti al lavoro registrati nei centri per l’impiego. Menicatti ha spiegato che nel secondo semestre di quest anno c’è stato un aumento del 18% rispetto allo stesso periodo del 2016. Mauro Gattinoni, presidente di Network occupazione Lecco ha ricordato che bisogna tenere conto che sono spariti gli incentivi finanziari e contributivi da parte dello Stato a partire dall’anno scorso. In ogni caso, il consigliere provinciale delegato al Lavoro Giuseppe Scaccabarozzi ha garantito che le Province continueranno a controllare i centri per l’impiego anche se passeranno sotto le Regioni.

Pubblicato in: lavoro, Città, Hinterland, Economia, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati