LAVORO/TUBETTIFICIO EUROPEO:
SOLDI IN ARRIVO ENTRO 3 MESI.
A GENNAIO LA PROPRIETÀ A LECCO

pescarenico tubettificioLECCO – I soldi della Tecnocap arriveranno entro 90 giorni. La società di Cava de’ Tirreni ha infatti comprato il Tubettificio europeo di Lecco per 4,1 milioni di euro all’asta in tribunale terminata mercoledì. E nel pomeriggio di giovedì i curatori fallimentari Piero Guerrera e Jessica Gianola hanno relazionato la situazione dell’azienda di corso Carlo Alberto negli uffici della Provincia, davanti al vicepresidente di Villa Locatelli Giuseppe Scaccabarozzi, all’assessore comunale al Lavoro Riccardo Mariani e ai sindacalisti.

“Il rilevamento della società è stato ufficializzato anche davanti alle istituzioni – spiega Mauro Castelli (Cgil) –. Il bando prevede anche che per 48 mesi non sia spostato il sito produttivo di Pescarenico e che siano riassunti i dipendenti in mobilità”. Sono 108 i lavoratori del tubettificio, ora fermi al palo a causa del fallimento. “Abbiamo richiesto un incontro a gennaio con la nuova proprietà per capire quali saranno le strategie – prosegue Castelli – e perché i nuovi dirigenti si presentino anche alle istituzioni”.

 

 

Pubblicato in: lavoro, Città, Economia, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati