LE ASSOCIAZIONI (O QUASI) :
LA PRO LOCO DI OGGIONO

OGGIONO – Ogni mercoledì parliamo di associazioni FIERONE OGGIONO PROLOCO (1)o gruppi che stanno per diventarlo. Se volete raccontare le vostra esperienza scriveteci a redazione@www.lecconews.news.

Questa settimana, concluso il “Feròn” di Oggiono, abbiamo intervistato il presidente della Proloco Lorenzo Magni.

Chi siete?
La Proloco di Oggiono è un’associazione apolitica senza finalità di lucro, composta da un’ottantina di soci volontari che offrono generosamente e gratuitamente la propria prestazione personale ed il loro tempo libero

Cosa fate?
Il nostro obbiettivo è quello di promuovere dal punto di vista turistico il nostro paese, organizzando iniziative che ne valorizzino le bellezze naturali e il patrimonio storico-artistico-monumentale ed ambientale. In particolare ci sono alcune manifestazioni che ogni anno tradizionalmente ci vedono protagonisti: fra queste sicuramente la Fiera di Sant’Andrea è la più antica: quest’edizione, conclusa lunedì 27, è infatti la 400°. Si tratta di una fiera di bestiame istituita nel 1614 da Filippo III che ogni anno viene riproposta ad ottobre, con espositori legati al mondo agricolo e 180 capi di bestiame, ma anche numerose bancarelle di prodotti tipici e il nostro punto di ristoro che propone piatti della tradizione.
carnevaleI prossimi eventi importanti saranno la mostra dei presepi presso la chiesa di San Lorenzo, lo scambio di auguri (con vin brulé, the, panettone) la Vigilia di Natale in Piazza Manzoni, i cortei dei magi il 6 gennaio, presso la parrocchia di Sant’Eufemia e presso la Piazza Manzoni in dialetto. Un’ altra ricorrenza annuale è quella del carnevale: una festa molto sentita per cui realizziamo carri e costumi elaborati. Nel periodo estivo proponiamo alcuni eventi di musica e ballo in piazza, inoltre ogni prima domenica di ogni mese apriamo al pubblico la Chiesa di San Lorenzo.
Tra le novità di questi anni ci sono sicuramente la “Rock and Beer Fest” (la prima edizione è stata nel 2013) e la Festa Country (2014), che hanno riscosso molto successo soprattutto in un pubblico giovane e che verranno sicuramente riproposte in futuro. Legata alla Proloco anche l’attività del gruppo teatrale “Zabette” che realizza spettacoli dialettali spesso in case di riposo, coinvolgendogli anziani in canti dialettali e recitazione: il suo promotore, Giorgio Magni, è un membro storico della nostra associazione.

Quando siete nati?fierone
La Proloco nasce il 18 settembre 1978 i soci ‘storici’ sono Giorgio Magni e Giorgio Vidus Rosin. Io ricopro la carica di presidente da meno di un anno: sono subentrato ad Arveno Fumagalli, collega avvocato, che per 13 anni è stato alla guida della Proloco e che ora ha intrapreso la strada della politica come capogruppo dell’attuale minoranza “Insieme per Oggiono”.

Come è nata questa passione?
I soci fondatori  in origine erano amici e compaesani, con un grande spirito di iniziativa finalizzato a promuovere, con ogni forma e con ogni mezzo, la conoscenza del patrimonio artistico e culturale della comunità. Lo stesso atteggiamento caratterizza oggi i membri della Proloco: provenivo anche io dal mondo del volontariato, e nonostante siano relativamente pochi mesi che vivo questa realtà nello specifico, mi sono reso subito conto della grande dedizione e passione proprie dei volontari.

prolocoCosa consiglieresti a chi si avvicina per la prima volta al vostro gruppo?
In pratica bisogna compilare la domanda d’iscrizione (in sede il primo martedì di ogni mese dalle 21,00 circa) e versare la quota associativa euro 5,00. Indispensabili sono l’umiltà e la voglia di mettersi al servizio della comunità spendendo il proprio tempo per gli altri: non sono previsti compensi ma fare qualcosa la comunità, in un clima di amicizia, non ha prezzo.

Quali sono i vostri programmi futuri?2
Il calendario delle manifestazioni viene deciso all’inizio di ogni anno e sicuramente riproporremo i nostri eventi tradizionali, sperando di poter contare su un aiuto sempre maggiore. Stiamo inoltre vagliando delle future collaborazioni con il corpo musicale “Marco d’Oggiono” per i festeggiamenti dei prossimi 160 anni, oltre che con il gruppo “Stendhart danza recitazione e show”, con cu abbiamo già collaborato, per un progetto culturale: ci auguriamo che nel corso del 2016 ci possano essere altre collaborazioni con associazioni che operano sul territorio oggionese.
In futuro, ci piacerebbe infine mettere in piedi anche un laboratorio giornalistico per i ragazzi delle medie: ne parleremo con la dirigente Anna Panzeri  e con Vittorio Colombo della Provincia che ci aveva detto che potevamo contare su di lui per allestire uno stand al fierone.

SCHEDA
Nome: Proloco Oggiono
Luogo: Via Bersaglio Oggiono
Anno di Fondazione: 1978
Tipologia: culturale
Soci: 80
Contatti: www.prolocooggiono.it – https://www.facebook.com/pages/Pro-Loco-Oggiono – proloco.oggiono@libero.it

 

 

 

Pubblicato in: Cultura, Eventi, In vista, Associazioni, Hinterland, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati