LE ASSOCIAZIONI (O QUASI):
LA S.E.C. DI CIVATE

foto gruppo sociCIVATE – Ogni mercoledì parliamo di associazioni o gruppi che stanno per diventarlo. Se volete raccontare le vostra esperienza scriveteci a redazione@www.lecconews.news.

Questa settimana ci hanno raccontato la loro esperienza Martina, Luigi, Emanuele e Adele, volontari della S.E.C. Società Escursionisti Civatesi.

Chi siete?
La Società Escursionisti Civatesi è formata da 238 soci amanti della montagna, che sotto la guida del Presidente Emanuele Sandionigi, del Vice Presidente Luigi Castagna e del Consiglio gestiscono il Rifugio Marisa Consigliere sul Monte Cornizzolo e organizzano attività propedeutiche alla vita in montagna.

sec neveCosa fate?
L’attività in cui tutti i soci sono coinvolti, divisi in undici squadre che a rotazione prestano servizio, è la gestione del rifugio. I soci in maniera del tutto gratuita garantiscono da settembre a luglio, il mercoledì e i fine settimana, e nel mese di agosto tutto il mese l’apertura della struttura.
Oltre a tale attività i soci sono impegnati nella gestione di un “Corso di Comportamento in Montagna” che si rivolge ai bambini e ai ragazzi delle scuole primarie e secondarie con lo scopo di avvicinarli al mondo dell’escursionismo, insegnando i rudimenti basilari per vivere la montagna in sicurezza e nel rispetto della natura. Un “Corso di Presciistica“, al fine di riprendersi dalla pausa estiva e prepararsi alla stagione sciistica, ogni ann,o a partire dal mese di settembre, per due sere la settimana, presso la Palestra comunale di Civate è attivo un corso di ginnastica.

Organizziamo inoltre un “Corso di Sci Alpino” squadra atleticacon maestri F.I.S.I. , per incentivarne la diffusione nel nostro territorio, sia per bambini, ragazzi e adulti, presso i Piani di Bobbio
nei mesi di dicembre e gennaio. Gli atleti SEC si allenano poi costantemente per partecipare a gare come: Mezza maratona di Lecco-Corsa del Viandante-Galbiate San Genesio-Mezza maratona di Milano-Valcava Skyrace-Skyrunning del Canto-Monte Barro running-Trofeo Adelfio Spreafico-Dario e Willy-Merate Cornizzolo-Trail del Formico-Cornizzolo vertical-Beleè de cursa-Skyrace del Segredont-Sgambada de castel-Resegup-La scarpinada-Gorsenigo-10 Km del Manzoni-Corri Anzano-Sentiero 4 Luglio-Skyrace delle Apuane-Mapei day-Dolomiti Skyrace-Stralivigno-Giir di munt-Roncobello laghi gemelli-Premana Deleguaggio-Trail San Fermo-Trofeo Enzo Brambilla-Km verticale del Magnodeno-Runvinata-Lisunada-Decarun-Trofeo pel e os-Zacup-Como Valmadrera-Molino rif. Elisa Mandello-Mezza maratona di Cremona-Maggianico Camposecco-Staffeta Aido run-Valtellina wine trail: insomma abbiamo un Gruppo Corse molto attivo!

fiaccolataUna tradizione ricorrente è quella della Fiaccolata del 23 dicembre, partendo da Canzo, Civate, Suello ed Eupilio, muniti di fiaccole, saliamo al Rifugio dove, dopo la S.Messa, con trippa e Vin Brulè, festeggiamo insieme l’arrivo del Natale. Si è appena concluso, invece, il Cornizzolo Day, la giornata, con data che varia di anno in anno, in cui presso il Rifugio si festeggia la montagna che ci ospita con attività che ci permettono di scoprirla ed amarla. Sempre legate a questa montagna c’è anche la” Luna Piena al Cornizzolo”, in concomitanza con i pleniluni e in base alla disponibilità dei soci il rifugio apre straordinariamente in notturna. Infine curiamo anche il progetto “Alla scoperta della montagna”, in collaborazione con la Biblioteca Comunale e il Comitato Genitori di Civate: bambini e genitori hanno effettuato in macchina la salita al Cornizzolo, giunti in cima hanno trovato all’esterno del rifugio i  soci volontari che hanno coadiuvato il lavoro di ornitologi, guardie ecologiche, metereologi, istruttori della scuola di parapendio con l’intento di favorire una conoscenza a largo spettro della montagna.

Quando siete nati? sec maglie
In alcuni giovani civatesi amanti della montagna, che già da qualche anno appartenevano alla S.E.V. (società escursionisti Valmadreresi), era nato il desiderio di costruire anche a Civate una società di escursionisti, con sicura convinzione che la gioventù civatese vi avrebbe aderito massicciamente.
Ecco che nel maggio 1953 una delegazione di questo gruppo, per giungere allo scopo, si rivolse a persone competenti per avere da essere consigli ed aiuti in merito. Infatti, tali persone li aiutarono ad unirsi in una commissione per predisporre l’organizzazione tecnica ed amministrativa in vista della fondazione della progettata Società Escursionisti Civatese. La commissione provvisoria si assunse il compito di elaborare lo schema dello Statuto Sociale e di indire l’assemblea generale per la costituzione ufficiale della Società.
SEC LOGO 2013(4) x adesiviIl 1° settembre 1953, senza mezzi e con poca esperienza ma con molto entusiasmo e ferma volontà, si riunirono in prima assemblea i promotori e alcuni invitati che, confermata seduta stante la propria adesione, procedettero alla fondazione della Società Escursionisti Civatesi. Era nata ufficialmente la S.E.C..
Duri furono i primi passi per tutti i soci (non mancarono le delusioni), ma nei giovani promotori c’era tanta fiducia e il successo non mancò. Infatti la SEC in un solo anno di attività andò affermandosi con manifestazioni, gite, eccetera e raggiunse il numero di ben 73 iscritti.
Nel 1973 a vent’anni dalla fondazione, la S.E.C. ha iniziato la sua opera di avvicinamento dei bambini alla montagna organizzando il primo Corso di Comportamento in Montagna. Nel 2013 la S.E.C. ha festeggiato il Sessantesimo anno di vita associativa, il Quarantesimo Corso di Comportamento in Montagna. Nel mese di gennaio dello stesso anno da un’idea semplice grazie alla volontà di alcuni soci e amici appassionati degli sport di montagna nasce l’A.s.d. S.E.C. Civate e il relativo Gruppo Atletica allo scopo di valorizzare la disciplina dello skyrunning, dando la possibilità a chiunque voglia, di avvicinarsi a questo sport incredibile.

Come è nata questa passione? soci sec
Luigi: «Diciamo che alla SEC ci sono cresciuto. Ho iniziato da bambino ad andare su con mia nonna e poi per me è come una seconda famiglia: si lavora, si litiga, si gioca, ci si diverte e si sta in compagnia! Ma la passione devo dire che mi è stata trasmessa dai vecchi, che pur non guadagnando niente e a volte mettendoci del loro credono nella Sec e in quello che fa.»
Emanuele: «E’ nata prima la passione della Sec per i giovani… ed io da giovane ho approfittato di questa passione, mi hanno portato “per mano” e mi hanno insegnato e trasmesso la passione per la montagna, per la natura e il rispetto. Successivamente è nata la mia passione e la voglia di ricambiare l’impegno dei  “vecchi” soci che con la loro volontà hanno fatto più di quanto pensino…»
Adele: «La Sec è una seconda famiglia, ho iniziato a salire al rifugio con la nonna e nn ho più smesso..»
Martina: «Andare in montagna, apprezzarne la quiete, gli odori, gli abitanti è una delle prime cose che ho fatto nella mia vita. Crescendo ho scoperto che niente riusciva a darmi quella sensazione di pace interiore che tanto si cerca, come la montagna. La Sec l’ho sempre vista dal balcone di casa e mai ci ero arrivata, fino a quando mi sono innamorata di un socio Sec. La prima salita alla Sec è stata per gioco, in Agosto, per portare la torta di compleanno ad amico speciale(anche lui socio Sec); da quel momento la Sec è entrata nella mia vita, ho trovato giovani e anziani pronti ad insegnarmi, a spiegarmi e ad ascoltarmi, ho trovato grandi amici, ho trovato la mia migliore amica. La passione me l’hanno fatta venire loro: quei soci anziani che nonostante gli acciacchi del tempo con costanza e dedizione curano ciò che con tanta fatica hanno creato, quei ragazzi della mia età che rinunciano alle serate in discoteca o al loro tempo libero e ci mettono l’anima !La passione nasce anche dal rispetto che ho nei confronti del loro lavoro.»

corso di montagnaCosa consigliereste a chi si avvicina per la prima volta al vostro gruppo?
La S.E.C.  è per noi sinonimo di impegno, cura e dedizione ma è anche sinonimo di amicizia, festa e gioia. La S.E.C. è una grande famiglia, molti dei soci sono parte di una famiglia anche nella realtà, non è raro trovare insieme di servizio tre, se non quattro generazioni della stessa famiglia.  Chiunque ami la montagna e abbia voglia di impegnare qualche week-end all’anno può entrare a far parte delle nostre Squadre di servizio e se poi il tempo e gli interessi sono maggiori chiunque sarà ben accetto nelle altre attività della società.

vista notturnaQuali sono infine i vostri programmi futuri?
Proponiamo le attività tradizionali come il Corso di Presciistica, già attivo dal 15 settembre tutti i lunedì e i mercoledì dalle 19.30 alle 21.00 presso la Palestra comunale, fino a maggio. Martedì 23 Dicembre ci aspetta la consueta fiaccolata e poi durante le vacanze di Natale inizierà il corso di sci alpino. In primavera avrà poi inizio il 42° Corso di comportamento in montagna.

SCHEDA
Nome: S.E.C. Società Escursionisti Civatesi.
Luogo: via Canova 1, Civate (apertura sede: lunedì e venerdì dopo le 21, – apertura rifugio: mercoledì e domenica).
Anno di Fondazione: 1953
Tipologia: Società escursionistica: gruppo sportivo e naturalistico
Soci: 238
Contatti: www.escursionisticivatesi.it – www.facebook.com/sec.civate – info@escursionisticivatesi.it0341551383 – 3334596836

 

 

Pubblicato in: Montagna, In vista, Associazioni, Hinterland, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati