LECCO, LA SALA TICOZZI OSPITA
I DANZATORI DI TANGO. FOTO/VIDEO

LECCO – Oltre 200 persone hanno affollato la sala Ticozzi di Lecco per assistere allo spettacolo “Fiesta de tango y poesia“, promosso dalla Pro Loco di Mandello del Lario. Si tratta di una danza tradizionale interpretata con stimoli inediti. È letteratura accompagnata dalla musica.

Lo spettacolo è un concentrato di spettacolo forgiato dalla fantasia di Laura Gisella Bono, la regista nata in Uruguay da padre lecchese e madre indigena.Partendo dalla danza sudamericana per eccellenza, il tango, e le milonghe tipiche del Río de la Plata, Laura Gisella Bono intarsia brani di Jorge Luis Borges, James Joyce, Mario Benedetti e Daniel Viglietti. I monologhi teatralizzati di Bono, accompagnata sul palco dagli attori Dario Virnuccio e Pier Giorgio Cesaretto, si “sposano” alla musica del fisarmonicista Paolo Sorace. “La professoressa di spagnolo ha voluto organizzare questa iniziativa – ha spiegato Rinaldo Citterio, presidente Pro loco di Mandello – e siamo soddisfatti del numero di partecipanti”.

E. P.

 

 

Pubblicato in: Cultura, Dal mondo, Città, News

Condividi questo articolo

Articoli recenti