LECCO NON DIMENTICA PIO GALLI:
A RANCIO PRENDERÀ IL SUO NOME
LA VIA CADUTI SUL LAVORO

Pio_GalliLECCO – Prima si ultimerà l’archivio, poi si intitolerà una via in suo onore. Pio Galli è ancora un riferimento per la Cgil di Lecco: lo storico segretario generale della Fiom, oltre a dare il nome alla Camera del lavoro, è infatti ancora presente in via Besonda dove ha sede l’associazione che porta il suo nome. E presto anche una via di Rancio avrà il suo nome.

“C’è un lavoro che vorrei non si dimenticasse – afferma il segretario generale della Cgil Lecco Wolfango Pirelli –. Stiamo finendo di sistemare l’archivio a lui dedicato e prossimamente ci saranno appuntamenti importanti”. La prima è l’intitolazione di una via a Rancio, quella che oggi è dedicata ai Caduti del lavoro. “Proprio per questo stiamo organizzando alcune iniziative sia di carattere storico sia sindacale insieme al Comune di Lecco”.

 

 

 

Pubblicato in: lavoro, Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati