LECCO: SCONFITTA 1-0
CONTRO LA VIRTUS BERGAMO

calcio lecco delpianoALZANO LOMBARDO (BG) – Quinta giornata del campionato di Serie D e sconfitta per la Calcio Lecco di mister Delpiano, 1-0 in trasferta ad Alzano Lombardo contro la Virtus Bergamo allenata da Armando Madonna (ex giocatore di Atalanta, Lazio, Spal, Piacenza e Alzano Virescit).

Grande inizio per i blucelesti, che al secondo minuto colpiscono un palo con Ghidinelli, dopo l’assist di Cristofoli. Attorno al quarto d’ora, invece, due occasioni per i padroni di casa con le conclusioni di Gomis e di Pllumbaj. Occasione d’oro per il Lecco al 24esimo minuto, con il tiro di Cristofoli e la grande parata del numero uno bianconero Cavalieri. Il primo tempo continua ricco di emozioni e colpi di scena: al 36esimo clamoroso errore di Pllumbaj, solo davanti al portiere, e al 38esimo espulsione di Compagnone per fallo da dietro, e Lecco di conseguenza in 10. Il primo tempo si chiude sul punteggio di 0-0.

Il secondo tempo inizia con un forcing della Virtus Bergamo: vicina al gol con Germani al terzo minuto e poi in vantaggio al settimo minuto con Pllumbay. Fasi interlocutorie e girandola di cambi fino alla punizione di Bertani al 25esimo, fuori di poco. Al 40esimo è ancora Pllumbay a esssere pericoloso, con una conclusione respinta in angolo da Nava. Inutile il forcing finale e Lecco che esce sconfitto 1-0 e addirittura in nove, per l’espulsione di Cristofoli all’ultimo minuto.

TABELLINI

VIRTUS BERGAMO (3-5-2): Cavalieri; Alborghetti, Espinal, Meregalli; Mister (dal 23′ s.t. Capitanio), Gomis, Riva, Calì (dal 13′ s.t. Flaccadori), Pellegrini (dal 38′ s.t. Martinelli); Germani (dal 32′ s.t. Lizzola), Pllumbaj (Dal 46′ s.t. Signorelli). In panchina: Colleoni, Marzupio, Probo, Franchini, Finco. All. Armando Madonna.

LECCO (4-4-2): Nava; Luoni (dal 46′ s.t. Meyergue), Merli Sala (dal 31′ s.t. Szekely), Scaglione, Malvestiti (dal 15′ s.t. Mureno); Ghidinelli (dal 24′ Mortara), Cavalli, Bignotti (dal 21′ s.t. Roselli), Compagnone; Bertani, Cristofoli. In panchina: Guagnetti, Zammuto, Benedetti, Bellanca. All. Alessio Delpiano.

ARBITRO: Catallo di Frosinone (Billone e Cubiciotti di Nichelino).

 

 

 

 

Pubblicato in: Eventi, Città, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati