LECCO/INSEDIATA LA COMMISSIONE
PER LE PARI OPPORTUNITÀ.
COTI ZELATI SUCCEDE A RIZZOLINO

Monica Coti Zelati Partito democraticoLECCO – Presieduta da Monica Coti Zelati, eletta proprio nel corso della prima seduta, e costituita dai consiglieri comunali Cinzia Bettega, Andrea Corti, Clara Fusi e Anna Sanseverino, nonché dai rappresentanti di oltre 20 associazioni e consulte del territorio lecchese, si è riunita lunedì 15 febbraio la ricostituita Commissione per le pari opportunità del Comune di Lecco.

L’organismo istituzionale ha principalmente il compito di favorire e sostenere le azioni tendenti alle pari opportunità fra tutte le persone che dimorano sul territorio, contro ogni pregiudizio e discriminazione legati all’appartenenza di genere, all’identità nazionale e di etnia, alla religione, agli orientamenti sessuali, alle condizioni sociali, culturali, fisiche e generazionali, nonché di promuovere e sostenere la rappresentanza paritaria nella vita sociale e culturale della città.

Presieduta, nel corso del precedente mandato amministrativo, dall’allora consigliere comunale Salvatore Rizzolino, nel quinquennio 2010-2015 la commissione si è adoperata declinando la parità di genere negli ambiti della conciliazione, dell’accessibilità, della cittadinanza, dell’integrazione e delle politiche intergenerazionali e lo ha fatto promuovendo sia momenti di approfondimento, sia progetti realizzati su iniziativa dei componenti la commissione o di enti e associazioni territoriali non facenti parte della stessa, con particolare riferimento a ricorrenze nazionali e internazionali legate agli ambiti di interesse della commissione.

Fra gli obiettivi della nuova commissione, nell’ipotesi di lavoro 2016 discussa nell’ambito della prima seduta, il consolidamento di quanto già avviato e la promozione di ulteriori nuove iniziative attraverso il coinvolgimento del maggior numero di realtà associative presenti sul territorio e impegnate negli ambiti cari alla commissione.

“La nuova commissione si muoverà nel solco tracciato dalla precedente, ripetendo le iniziative rodate, promuovendone di nuove e cercando di ampliare il coinvolgimento delle già numerose realtà associative che collaborano all’interno e con la commissione stessa – sottolinea il nuovo presidente Monica Coti Zelati -. Gli interventi per le pari opportunità si intrecciano con il lavoro di diversi assessorati per cui, per l’ampiezza e la complessità degli ambiti di azione, ci siamo lasciati al termine della prima seduta con il proposito di intensificare gli incontri”.

Pubblicato in: Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati