LECCO/L’OSTELLO DELLA GIOVENTÙ
TRA LE INCOMPIUTE D’ITALIA
BRIVIO IN RADIO: “VERGOGNARSI”

Virginio Brivio bis sindaco fasciaLECCO – Pubblicata da Regione Lombardia l’Anagrafe 2015 delle opere incompiute, elenco che annovera 35 edifici di interesse pubblico tra i quali l’ostello della gioventù di Lecco. Un progetto avviato 10 anni fa e del quale si attendeva l’inaugurazione entro Expo, ma il cantiere aperto nel 2006 venne fermato nel 2008 quando la ditta appaltatrice dichiarò fallimento.

“Un lasso di tempo di cui vergognarsi” ha ammesso oggi il sindaco Virginio Brivio ai microfoni di Radio Popolare. “Mancano circa 400 mila euro ai 2 milioni già messi a disposizione da Comune e Provincia e forse quest’anno Comune e Regione troveranno le risorse” ha spiegato il primo cittadino.

ostello gioventù lecco

Ora l’edificio versa in stato d’abbandono e le sterpaglie decorano lo scheletro della struttura, mentre il sindaco riconosce la necessità di quei 110 posti che l’ostello dovrebbe offrire a giovani viaggiatori e sportivi interessati dall’offerta del lago e delle montagne lecchesi.

 

> Ascolta qui l’intervista di Lorenza Ghidini e Gianmarco Bachi al sindaco Virginio Brivio

 

 

 

 

Pubblicato in: politica, Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati