TRAGEDIA AL LARGO DI LECCO,
VANI I SOCCORSI PER UN SUB 49ENNE DI ROVELLO PORRO

dal corso fabrizioLECCO – Non ce l’ha fatta il sub che si è trovato in seria difficoltà nelle acque di Lecco. Ambulanze, vigili del fuoco e forze dell’ordine si sono portate sula riva all’altezza dell’Orsa poco dopo le 12 di domenica 10 settembre per soccorrere lo sportivo, ma non c’è stato nulla da fare.

Ancora da ricostruire con esattezza le dinamiche della tragedia, ma a quanto pare una problematica di tipo tecnico lo avrebbe fatto “pallonare” – una risalita incontrollata, troppo veloce e priva di decompressione – dunque mortale.

Emergenza in codice rosso, da subito c’è stata apprensione per le sorti dell’uomo, Fabrizio Dal Corso, 49enne di Rovello Porro in provincia di Como, sub esperto. Vani i tentativi di rianimarlo.

Assistiti dai soccorritori anche due compagni di immersione. Riemersi velocemente per seguire l’amico, hanno avuto problemi di decompressione.

> AMPI DETTAGLI SUL ‘GIORNO’ ON LINE

L'immagine può contenere: 1 persona, spazio all'aperto e acqua

 

 

 

 

Pubblicato in: Città, Hinterland, Lago, Sport, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati