LECCO/VIOLENZA SESSUALE:
ARRESTATO UN 16ENNE ITALIANO,
“È IL MANIACO DEL CENTRO”

polizia-volanteLECCO – Fermato dalla squadra volante lecchese un sedicenne italiano ritenuto responsabile di alcuni tentativi di molestie verificatisi nel centro cittadino.

L’ultimo episodio risale a mercoledì sera: una donna trentenne aveva denunciato di essere stata molestata e palpeggiata nel sottopasso di via Carlo Porta da un giovane che si era poi allontanato frettolosamente. Tuttavia la vittima è riuscita a fornire ai poliziotti una chiara descrizione del soggetto che ha poi consentito di ricollegare l’episodio ad un altro fatto accaduto, sempre in via Carlo Porta, il 4 novembre, quando proprio un minore era stato identificato, intento a praticare atti osceni in presenza di donne.

Il minorenne è stato quindi riascoltato dagli agenti di polizia, e nell’occasione ha ammesso le proprie responsabilità nei due episodi raccontati. Inoltre ha fornito informazioni anche su un altro evento, avvenuto il 22 novembre scorso al Parco dell’Eremo nei confronti di una ragazzina.

Il sedicenne aveva già precedenti specifici ed era stato affidato ai servizi sociali con l’obbligo di permanenza in una comunità. A seguito dei nuovi riscontri è stato accompagnato al carcere minorile “Beccaria” di Milano per il reato di violenza sessuale.

 

 

 

Pubblicato in: Giovani, Città, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati