LECCO/WWF E ACLI INSIEME
PER UN CONSUMO CRITICO

gas acli gruppo acqusito solidaleLECCO – La mission del WWF di costruire un mondo in cui l’uomo possa vivere in armonia con la natura. La finalità di un GAS è provvedere all’acquisto di beni e servizi cercando di realizzare una concezione più umana dell’economia, cioè più vicina alle esigenze reali dell’uomo e dell’ambiente. Sulla base di queste premesse, riconosciute e condivise, l’associazione WWF Lecco e l’associazione ReteGasAcliLecco hanno sottoscritto un accordo di partnership, finalizzato a promuovere reciprocamente sul territorio lecchese gli ambiti, le finalità e le priorità delle due associazioni, per perseguire obiettivi condivisi attraverso la messa in comune di risorse e competenze.

L’ambito specifico della partnership riguarderà in particolare la promozione di attività finalizzate a diffondere la conoscenza e l’attenzione verso il “consumo critico”, come indicato del “Documento Base dei GAS”, con particolare attenzione a:
Rispetto dell’uomo, i prodotti che si acquistano devono “attivare” le risorse umane, consentire a molti che sono esclusi dai circuiti economici e da un mercato del lavoro iper-competitivo (vedi disabili, piccolissimi produttori, e tante altre categorie svantaggiate) di lavorare e partecipare ad uno sviluppo sociale sostenibile; rispetto dell’ambiente, ovvero l’attenzione all’impatto sulla natura che la produzione ed il consumo può avere a seconda del grado di rispetto riservato all’ambiente. Per quanto riguarda i prodotti alimentari, si tratta di scegliere prodotti biologici e biodinamici, ottenuti nel profondo rispetto della natura e delle sue leggi; sostenibilità: ovvero consumare biologico contribuisce a non depauperare la ricchezza naturale del pianeta, e quindi come tale è un consumo “sostenibile” nel tempo;

“Dopo l’evento della PandAperiCena, organizzato a marzo in occasione della Giornata mondiale della Terra – dichiara il presidente WWF Lecco Lello Bonelli – dove abbiamo proposto e fatto conoscere prodotti locali a chilometro zero, vediamo in questa nuova collaborazione un’altra importante occasione per sottolineare la nostra attenzione al tema del cibo e del consumo sostenibile. In questo senso la sinergia con ReteGasAcliLecco può essere una nuova opportunità. Invitiamo i nostri soci e simpatizzanti a conoscere la realtà di questo piccolo GAS, a visitare il loro sito e perché no ad associarsi a questa piccola ma efficiente realtà locale”.

“Nell’ambito del nostro impegno di Aclisti con le associazioni che perseguono il bene comune nel percorso di incontri intitolati “Un ponte sulla Città” ben si inserisce questo accordo” sottolinea il presidente ACLI Lecco Luigi Adelchi Panzeri. “Ci piace aggiungere alla condivisione culturale l’opportunità di eventi portati avanti insieme per dare concretezza ai valori di grande umanità quali un rapporto armonioso con il creato e le sue risorse. Speriamo così di contribuire alla sensibilizzazione dei cittadini circa queste tematiche di grande attualità che ci aprono ad orizzonti e a comportamenti per un futuro migliore”.

 

 

 

Pubblicato in: Cultura, Città, Economia, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati