LEGALITÀ NEL LAVORO,
IL SINDACO DI CORLEONE
INCONTRA GLI ARTIGIANI

Lea Savona corleone confartigianatoLECCO – Lunedi 19 gennaio Lea Savona sindaco di Corleone sarà ospite a Lecco presso la Confartigianato, per condividere una esperienza di promozione della legalità al Direttivo della sezione Giovani. Tema dell’incontro: Scelte Giovani, Legalità nel mondo del Lavoro.

L’Associazione Scelte Giovani, impegnata da anni nella promozione della Legalità fra le giovani generazioni, propone un incontro tra il Sindaco di Corleone Lea Savona e il Consiglio Direttivo dei giovani artigiani del territorio di Lecco e provincia. Al centro dell’incontro previsto alle ore 20:30 in via Galileo Galilei 1 – il tema della Legalità: difesa, affermazione e promozione all’interno dell’imprenditoria giovanile.

“Credo che la testimonianza e l’esperienza del Sindaco di Corleone vada condivisa”, afferma Didier Pellissier presidente di Scelte Giovani, “Corleone è un comune che richiama stereotipi sorpassati del crimine mafioso cosparso di sangue e morte. Oggi la mafia agisce in maniera diversa e Corleone, grazie alla forza e al coraggio dei Corleonesi, si candida ad essere la Capitale della Legalità. E’ importante parlare di Legalità soprattutto in un territorio apparentemente immune ma con un cancro sociale già diagnosticato dalla Procura.”

“Il nome ‘Operazione Metastasi‘”, continua Pellissier, “coniato dalla Procura per definire le indagini, evoca un problema di salute. Visto che i riflettori sono quasi accesi sul marcio, è opportuno, come contrappeso, valorizzare quel patrimonio di idee di legalità e innovazione che è presente nell’imprenditoria giovanile di Lecco, perché dai giovani, per usare lo stesso linguaggio della Procura, nasca la terapia.”

Nel calendario degli incontri dell’Associazione Scelte Giovani del 2014 ricordiamo:
– 19 maggio incontro con il Presidente del Senato Piero Grasso (Nave della Legalità), a seguire Nando Dalla Chiesa, figlio del Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa.
– 20 maggio a Corleone incontro con Saverio Masi capo scorta del giudice Nino Di Matteo.
– 11 novembre incontro presso il palazzo della Regione Valle d’Aosta tra gli studenti della Valle d’Aosta e l’ex giudice del pool di Mani Pulite Gherardo Colombo.

 

 

 

 

Pubblicato in: Cultura, Giovani, Città, Economia, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati