LES CULTURES PER L’UCRAINA.
UNA LOTTERIA E DOMENICA
LE PERCUSSIONI GIAPPONESI

les cultures profughi ucrainaLECCO – Anche se non è più sulle prime pagine dei giornali, l’Ucraina continua a vivere giorni difficili. Il conflitto che ha interessato le regioni più orientali del paese ha provocato un gran numero di profughi che hanno cercato riparo in altre zone più tranquille.

Dal 1994 Les Cultures lavora a fianco dell’associazione ucraina Detskij Fond per migliorare le condizioni di vita dei bambini ucraini tramite progetti di accoglienza terapeutica, sostegni a distanza e interventi di ristrutturazione degli edifici scolastici.

Recentemente la realtà lecchese ha avviato un progetto a sostegno dei profughi ucraini provenienti dalle regioni orientali interessate dal conflitto e in fuga verso la regione di Chernigov, progetto che ha consentito di sostenere economicamente 34 famiglie di profughi.

La prossima domenica 11 gennaio ci sarà l’estrazione della sottoscrizione a premi lanciata per raccogliere fondi per continuare a sostenere il nostro impegno a favore dei profughi ucraini. La giornata sarà movimentata dall’associazione Taiko che proporrà il suo repertorio di musica per i tradizionali tamburi giapponesi.

L’appuntamento è per domenica 11 gennaio, ore 16:00, in Sala Ticozzi a Lecco, l’ingresso è libero.

 

 

Pubblicato in: Cultura, Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati