LOTTA ALLA CONTRAFFAZIONE:
MULTE DA 200€ PER I PRIVATI,
A 40.000€ PER COMMERCIANTI

merce contraffatta questuraLECCO – Una nota informativa a cura della Polizia Locale del Comune di Lecco espone le sanzioni previste per chi acquista merce contraffatta. Secondo un sondaggio realizzato a cura dell’Unione Nazionale Consumatori, infatti, un italiano su due acquista merce contraffatta. I danni economici generati dalla contraffazione e dall’abusivismo commerciale risultano pertanto ingenti, così come estremamente nocivi per la salute del consumatore possono essere i beni contraffatti (si pensi, a titolo esemplificativo, alle sostanze potenzialmente nocive contenute nei coloranti con i quali vengono tinti i capi di abbigliamento). Inoltre, spesso, dietro la vendita di prodotti contraffatti si celano criminalità e sfruttamento.

Di conseguenza, nel caso in cui un cittadino acquisti a qualsiasi titolo cose che, per la loro qualità, per la condizione di chi le offre o per l’entità del prezzo, inducano a ritenere che siano state violate le norme in materia di origine e provenienza dei prodotti e in materia di proprietà industriale, la sanzione prevista è pari a 200 euro con il sequestro amministrativo della merce.

Nel caso in cui invece l’acquirente fosse un operatore commerciale, un importatore o qualunque altro soggetto diverso dall’acquirente finale, la sanzione prevista è pari a 40.000 euro con il sequestro amministrativo della merce.

Allegato uno specchietto normativo contenente i dettagli di quanto sopra sintetizzato, nonché le ulteriori eventuali violazioni penali connesse. Per ulteriori informazioni: 0341.481452-399

contraffazione specchietto sanzioni

contraffazione specchietto violazioni

 

 

 

Pubblicato in: Città, Economia, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati