MANDELLO, BLITZ ALLA GILARDONI
CON I FUNZIONARI DELL’ASL
E L’ISPETTORATO DEL LAVORO

MANDELLO DEL LARIO – È stata una ispezione  in piena regola quella effettuata questa mattina dalla Polizia alla Gilardoni Raggi X di Mandello. Ma oltre a decine di agenti e rappresentanti della Questura lecchese, a sorpresa si sono presentati in azienda anche gli inviati della Ats (quella che fino a ieri si chiamava Asl, l’azienda sanitaria insomma) e dell’Ispettorato del Lavoro.

gilardoni raggi X 5Sarebbero stati visitati gli uffici, in particolare quello del Personale e la direzione aziendale. Assente la titolare Cristina Gilardoni, quest’ultima sarebbe stata accompagnata in fabbrica a metà mattina. Manca ancora una nota ufficiale della Questura ma sembra che durante i controlli sia stato acquisito diverso materiale cartaceo ed elettronico, un’ampia documentazione riferita in particolare proprio alla gestione del personale (circa 140 i dipendenti dell’azienda mandellese). Quasi tutti i cento lavoratori oggi nella struttura sono rimasti “bloccati” all’interno della Gilardoni mentre era in corso l’ispezione, con pochissime eccezioni.

L’ARTICOLO COMPLETO SU LARIONEWS.COM

 

Gilardoni. Al blitz presenti anche Asl e Ispettorato del Lavoro

12 aprile 2016 | EconomiaEventiLarioMandello

GILARDONI CANCELLO CHIUSO

MANDELLO DEL LARIO – È stata una ispezione  in piena regola quella effettuata questa mattina dalla Polizia alla Gilardoni Raggi X di Mandello. Ma oltre a decine di agenti e rappresentanti della Questura lecchese, a sorpresa si sono presentati in azienda anche gli inviati della ATS (quella che fino a ieri si chiamava ASL, l’azienda sanitaria insomma) e dell’Ispettorato del Lavoro.

gilardoni raggi X 5Sarebbero stati visitati gli uffici, in particolare quello del Personale e la direzione aziendale. Assente la titolare Cristina Gilardoni, quest’ultima sarebbe stata accompagnata in fabbrica a metà mattina. Manca ancora una nota ufficiale della Questura ma sembra che durante i controlli sia stato acquisito diverso materiale cartaceo ed elettronico, un’ampia documentazione riferita in particolare proprio alla gestione del personale (circa 140 i dipendenti dell’azienda mandellese). Quasi tutti i cento lavoratori oggi nella struttura sono rimasti “bloccati” all’interno della Gilardoni mentre era in corso l’ispezione, con pochissime eccezioni.

In tarda ma

Pubblicato in: Hinterland, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati