MANDELLO. DECEDUTO IL SUB
RIPESCATO MERCOLEDÌ SERA

SOCCORSI-TREMENICO-CROCE-ROSSA-680x300

MANDELLO DEL LARIO – È stato ritrovato ancora in vita ma in gravissime condizioni e successivamente è morto Stefano Casartelli, il sommozzatore disperso nel tardo pomeriggio di oggi. L’uomo è stato trovato a una trentina di metri di profondità, recuperato e trasportato con massima urgenza all’ospedale Manzoni di Lecco, dopo aver ricevuto le prime cure dai sanitari della Croce Rossa di Mandello.

Provvidenziale era stato l’intervento dei Vigili del Fuoco, che hanno trovato il sommozzatore in acqua in arresto cardiocircolatorio, davanti alla Canottieri. Portato a riva, è stato rianimato, prima di essere stato portato in ospedale dove però è deceduto. Era un vigile urbano di Como con precedente esperienza anche nella città di Lecco. Tutta da chiarire la dinamica.

 

(immagine d’archivio)

 

 

 

 

 

.

Pubblicato in: Lago, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati