MANDELLO, MUORE D’INFARTO
LUNGO LA SS 36. GUIDAVA, MA RIESCE A NON CAUSARE INCIDENTI

MANDELLO DEL LARIO – Sono ancora da confermare le informazioni sul tragico episodio accaduto sulla 36, dopo che un automobilista 59enne è morto nella sua autovettura all’interno della galleria “Luzzeno“.

L’uomo si sarebbe sentito male appena fuori dalla galleria, all’altezza di Mandello. E’ avvenuto poco dopo le 16 di oggi; il bergamasco era sulla corsia sud della 36, diretto verso la città di Lecco. Quando ha capito di non stare bene, è riuscito a fermarsi a lato della carreggiata. Lì, all’interno del suo veicolo, lo hanno trovato i soccorritori: purtroppo era già deceduto – quasi certamente a causa di un arresto cardiaco. Sul posto ambulanza, Vigili del Fuoco e Polizia Stradale.

Nel pomeriggio, questa volta a Pescate, anche una 39enne alla guida di un’auto ha accusato un malore. Pur occupando la sede stradale, non ci sono state ulteriori conseguenze; una volta assistita, la donna è stata portata in ospedale e l’auto rimossa.

 

Pubblicato in: News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati