MANDELLO: PENSIONATO COLPITO DA INFARTO MUORE NEL LAGO

MANDELLO DEL LARIO – E’ stato ripescato questa mattina intorno alle 10.45 a due passi dalla Polisportiva di Pra Magno il corpo esanime di Arturo Zucchi, 76 anni. Per ore il suo è stato un volto senza nome. Ma i carabinieri alla fine sono riusciti a identificare lo sfortunato anziano. Avrebbe subito un infarto e poi sarebbe caduto in acqua sul bagnasciuga. Rimane un po’ misterioso il perché si trovasse ancora in pigiama nel bel mezzo di una giornata fredda e di maltempo.

mandello anziano ripescato (1)Sul posto sono intervenuti il 118, i Vigili del Fuoco e i Carabinieri del comando mandellese capitanati dal luogotenente Francesco Minniti, dopo che un passante aveva visto il corpo galleggiare.

La vittima, al momento del ripescaggio, era completamente vestita. Medici e paramedici si sono prodigati per più di mezz’ora nel tentativo di rianimarlo.

In un primo tempo la Procura di Lecco aveva richiesto per domattina l’ispezione esterna della salma, mentre non risultavano denunce di scomparsa di alcuno.

 

Pubblicato in: Lago, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati