MANDELLO, TUTTO ESAURITO
PER IL GRANDE JAZZ
DI “CONTROCORRENTE” 2014

fresu controcorrente_2014-0005

MANDELLO DEL LARIO – Grande successo per la seconda edizione del Jazz festival mandellese che, solo ieri sera, ha attirato in paese più di mille persone. Da Paolo Fresu a Bebo Ferra, da Gunter Sommer a Francesco D’Auria, un teatro al gran completo ha applaudito ad alcuni degli artisti più famosi e apprezzati nel panorama jazz internazionale.

controcorrente_2014-0001

“Siamo qui di nuovo a sfidare la corrente – ha commentato il sindaco Riccardo Mariani – Non arretriamo, ma rilanciamo, perché al desiderio non si comanda. Anzi, ne abbiamo almeno sette di desideri quest’anno: desideriamo continuare a fare cultura per tutti, aprirci all’accoglienza in spirito di gratuità, trascorrere insieme tempo e spazi di controcorrente_2014-0002convivialità ascoltando l’eccellenza del jazz, essere in tanti a divertirci perché è bello e fa bene all’anima, vivere la bellezza degli eventi collettivi perché da soli non si va da nessuna parte, essere noi stessi, avventurosi e aperti all’incontro con la musica e il suo potere evocativo, e fare della nostra comunità un luogo ospitale, sensibile alle relazioni”.

Così, per il secondo anno il Comune di Mandello ha detto sì al Festival Jazz “Controcorrente”, che manderà in scena l’ultimo concerto stasera alle 21 al cineteatro Fabrizio De Andrè con ingresso gratuito.

E per i più sfortunati, che non riusciranno ad accedere nel teatro sovraffollato, è già allestito un maxi-schermo nella piazza adiacente per godere della buona musica sotto le stelle.

controcorrente_2014 ESTERNO

 

Pubblicato in: Cultura, Lago, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati