MANDELLO/CASO GILARDONI,
EMILIO CASTELLI (CISL): “INDAGINI
IN CORSO, SITUAZIONE DELICATA”

gilardoni raggi X 1MANDELLO DEL LARIO – Sono passati tre giorni dal blitz degli uomini della Questura di Lecco alla Gilardoni s.p.a. di Mandello, ma ancora il mistero aleggia su quanto accaduto in quelle ore. Ciò che si sa è solo che sono stati prelevati documenti e computer e che c’è un’indagine in corso.

“Siamo in attesa di capire su che cosa sta indagando la Questura”, spiega Emilio Castelli, sindacalista della Fim-Cisl. “Non appena avremo informazioni precise ne parleremo subito con i lavoratori, che sono i primi interessati”.

>> CONTINUA A LEGGERE SU LARIO NEWS

 

 

Pubblicato in: lavoro, Lago, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati