MANDELLO/LA “TOLLERANZA ZERO” SALTA GIA’ ALLA PRIMA PROVA

Created with Nokia Smart CamMANDELLO DEL LARIO – In questa prima domenica di vero caldo, come previsto si è verificata la consueta “invasione delle rive” da parte dei turisti della domenica. Ma la pubblicizzata “tolleranza zero” da parte del Comune di Mandello pare presentare delle ampie lacune, prova ne sia che i turisti se ne sono infischiati delle restrizioni e dei divieti.

Created with Nokia Smart CamA detta di alcuni interpellati domenica pomeriggio, sembra che nessuno sia intervenuto per sorvegliare e arginare il degradante fenomeno, che ha inevitabilmente portato i giardini allo stato di completa decadenza. Oltre a cataste di maleodoranti rifiuti in prossimità dei cassonetti stracolmi, anche pezzi vari sparsi in ogni luogo, un pannolini da bimbo imbrattati accanto a una siepe, per non parlare di veri e propri “accampamenti” sulle aiuole  tra tavolini, ombrelloni e quant’altro.

mand3Motocicli parcheggiati sotto il cartello che inibisce la sosta in quell’area, destinata al passaggio dei mezzi di soccorso e di Polizia. Gente in costume al limite dell’educazione e della decenza in giro per i viali e nelle piazze del centro storico e verso sera il fumo di un braciere alla foce del torrente Meria.

Forse qualcuno non ha capito cosa significhi “TOLLERANZA ZERO”…

G. B.

Created with Nokia Smart Cam

 

Pubblicato in: Lago, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati