MANIFESTAZIONE AL BIONE,
GHEZA E VALSECCHI CONVINTI:
“UNITI PER UNA SOLUZIONE”

valsecchi ghezaLECCO – “Stiamo lavorando per trovare una soluzione e tenere aperto il centro sportivo Bione”. L’assessore allo Sport Stefano Gheza non ha dubbi: la struttura deve rimanere in vita, altrimenti la città ne farà le spese. Ma la prosecuzione delle attività è tutt’altro che certa. “L’indirizzo politico che abbiamo dato agli uffici è quello di cercare un modo per risolvere il problema che purtroppo si è creato con l’ultima riforma degli appalti – spiega –, ma anche la diversità di vedute con Finlombarda, che ha portato alla mancata pubblicazione del bando”.

Gheza si difende: “Per questo il sindaco Virginio Brivio è andato personalmente all’Anac nella giornata di ieri, per presentare tutti i documenti e capire cosa è meglio fare per tenere aperto il centro”. L’assessore chiarisce che “non ci sono stati scontri tra Amministrazione e segretario generale, stiamo lavorando insieme per trovare una soluzione nel minor tempo possibile”.

Il titolare dello Sport è passato al Bione per incontrare i manifestanti e parlare con loro. Insieme a lui anche Corrado Valsecchi, assessore al Patrimonio e ai Lavori pubblici. “Ci prendiamo le responsabilità sui nostri errori, ma ultimamente si è scoperchiato il vaso di Pandora – afferma –: il centro deve rimanere aperto, la giunta sta lavorando unita per trovare una soluzione, e tutti remiamo dalla stessa parte, per questo stiamo ragionando con i dirigenti e con la Sport management”.

L’Amministrazione Brivio guida Lecco ormai da quasi sette anni, nonostante ciò Valsecchi lamenta colpe oggettivamente lontane dal centrosinistra. “Abbiamo ereditato una situazione difficile dalle giunte precedenti, ora stiamo cercando di sistemare i vari problemi in città, anche se possiamo lavorare a una cosa per volta. Comunque il Bione non è uno dei centri peggiori che ci sono, lo dimostra anche il fatto che ci sono sempre tantissimi iscritti, come si vede anche dai parcheggi sempre pieni”.

 

 

 

Pubblicato in: politica, Città, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati