MARITO E MOGLIE SCIPPATORI ARRESTATI DAI CARABINIERI

CALOLZIOCORTE – Nella serata di ieri i Carabinieri della Stazione di Calolziocorte hanno tratto in arresto R.H. quarantottenne e A.M. quarantenne, marito e moglie di origini iraniane individuati quali responsabili del furto con strappo di un orologio ai danni di un ottantenne del luogo.

I due a bordo di una Peugeot 406 con targa ucraina, con un pretesto hanno attirato l’attenzione della vittima inducendolo ad avvicinarsi all’autovettura salvo poi strappargli l’orologio indossato allontanandosi a grande velocità. La scena è stata notata da un militare della locale Stazione Carabinieri che, libero dal servizio, transitava a bordo della propria autovettura e che si è lanciato all’inseguimento dei malfattori dando contemporaneamente l’allarme al 112. In breve una pattuglia della Stazione di Calolziocorte ha raggiunto i fuggitivi riuscendo a bloccarli. Nel corso della successiva perquisizione i fuggitivi sono stati trovati in possesso di altre catenine in oro danneggiate, probabilmente poiché strappate di dosso a precedenti vittime; per questo sono state sottoposte a sequestro al fine di verificarne la provenienza. L’orologio, recuperato, è stato restituito alla vittima.

Al termine delle formalità di rito i due sono stati trattenuti presso le camere di sicurezza del Comando Provinciale Carabinieri di Lecco, a disposizione della locale Procura della Repubblica, in attesa di celebrazione del giudizio con rito direttissimo.

 

 

 

Pubblicato in: Hinterland, Nera, News

Condividi questo articolo

Articoli recenti