I MEDICI GEMELLI CONDANNATI
A SEDICI MESI PER FALSO
E CONCORSO IN TRUFFA

medici gemelli TedeschiULTIM’ORA/LECCO – Sono stati condannati a un anno e quattro mesi di carcere dal giudice Gian Marco De Vincenzi per concorso in truffa e falso materiale: Maurizio e Marziano Tedeschi, i famosi “medici gemelli” con doppio studio in via Francesco Petrarca erano sotto processo a Lecco con l’accusa di frode al Servizio Sanitario Nazionale per essersi sostituiti a vicenda nel seguire i rispettivi pazienti; peccato che, come noto, uno sia dentista mentre il fratello è un medico generico.

Lo scorso 3 luglio, il pubblico ministero Mattia Mascaro aveva proposto una pena di un anno e due mesi. Il legale dei due, l’avvocato Marcello Perillo, ne aveva chiesto l’assoluzione perchè “il fatto non costituisce reato”.

Era stato un servizio di Striscia la Notizia a far salire alla ribalta il caso dei due medici, sospesi dal servizio dall’Asl di Lecco dal maggio scorso.

 

 

 

Pubblicato in: Città, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati