METASTASI/REAZIONI IN COMUNE
BETTEGA: “SEGNALI INQUIETANTI”
F.BOSCAGLI: “AMARO IN BOCCA”

Cinzia Bettega Lega nordLECCO – “Ci sono segnali inquietanti”. A parlare è Cinzia Bettega, capogruppo della Lega nord a Palazzo Bovara, dopo aver letto le richieste di pena nel processo “Metastasi”, ma soprattutto l’inaspettato riferimento al sindaco di Lecco Virginio Brivio, per la presunta falsa testimonianza. “In Italia c’è la cultura del garantismo fino al terzo grado di giudizio, e questo è un bene – afferma –. C’è comunque inquietudine su questa vicenda che ha visto la criminalità lambire le istituzioni. Il possibile coinvolgimento di Brivio, rieletto pochi mesi fa per guidare Lecco, manda segnali inquietanti su tutta l’Amministrazione. Ora c’è bisogno di far luce su una stagione non certamente limpida nella vita politica lecchese”.

Filippo Boscagli NCD Nuovo centro destraÈ più morbida, ma soprattutto contiene rammarico, la posizione del Nuovo centrodestra in Comune. “Sinceramente speravo che,  con la chiusura del procedimento, terminasse anche la questione che riguarda la città di Lecco – spiega il capogruppo Ncd a Palazzo Bovara Filippo Boscagli –. Dopo due anni che si parla del capoluogo per questioni giudiziarie ora si riprenderà ancora con questo tema. Tutta la vicenda mi  lascia un po’ di amaro in bocca. Un paio di anni fa abbiamo chiesto chiarezza al sindaco e continuiamo a farlo. In ogni caso ne potremo parlare più avanti se sarà provata davvero la falsa testimonianza di Brivio”.

 

Pubblicato in: politica, Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati