MIGRANTI, FORZA NUOVA LECCO
INCONTRA IL PREFETTO

LECCO – Nella mattinata di ieri il coordinatore provinciale di Forza Nuova Lecco Daniele Terenghi è stato ricevuto in Prefettura dal Prefetto di Lecco, Liliana Baccari e dal Vicario Gennaro Terrusi.

Un paio di settimane fa Forza Nuova aveva chiesto un incontro “per avere chiarimenti sulla situazione attuale sul territorio lecchese” ed in particolare nelle zone del Bione, Ferrhotel e Cremeno.

Incontro giudicato “molto costruttivo, nel quale ovviamente il Prefetto ha ribadito l’obbligo istituzionale di accogliere immigrati e l’impegno continuo nel far sì che non si presentino situazioni di criticità. Da parte di Forza Nuova la volontà politica e militante di stare al fianco ed in difesa degli italiani. Infatti, nonostante la formazione del nucleo forzanovista a Lecco sia di qualche mese fa, abbiamo ricevuto decine e decine di telefonate e email di famiglie italiane in difficoltà e di paure nelle zone sopracitate”.

Forza Nuova da tempo parla di “razzismo al contrario”, cioè “contro gli italiani”. “Tre anni fa – annota il movimento di ultra destra – avevamo anche istituito in Lombardia un numero di telefono per la raccolta di denunce da parte di tutti quegli italiani abbandonati e tartassati dallo Stato, prevaricati nell’assegnazione delle case popolari da immigrati, etc. Oggi questi fatti a livello nazionale, sono sotto gli occhi di tutti: mentre ci si da un gran da fare per aiutare, tollerare, integrare questa invasione, nessuna istituzione pensa più ai nostri anziani, giovani e donne. Quindi Forza Nuova monitorerà la situazione a Lecco ed in provincia pronta a scendere in piazza a manifestare con gli italiani”.

Pubblicato in: politica, Immigrazione, Città, Hinterland, Valsassina, News

Condividi questo articolo

Articoli recenti