MORTO A LECCO PER IL SUSHI?
PROCURATO ALLARME IN CITTÀ.
BUFALE DEL WEB SENZA SCRUPOLI

notiziario lecco mortoLECCO – È tutta una bufala, un’esca per attirare click e vendere pubblicità, forse una furba strategia di mercato (certo di cattivissimo gusto), appoggiata sugli istinti meno nobili del web.

NESSUN RAGAZZO È MORTO A LECCO DOPO AVER MANGIATO SUSHI.

È tanto orribile quanto falsa la notizia che una finta testata giornalistica ha diffuso in rete in questi giorni, ma in pochi minuti ha collezionato vagonate di condivisioni e il counter delle visite al sito ne avrà di certo giovato. Per la gioia di chi l’ha divulgata, senza scrupoli.
Lecco: Muore ragazzo dopo aver mangiato sushi in un ristorante giapponese. La “notizia” è stata pubblicata da IlNotiziario24.com – e lo scriviamo non certo per riconoscerne i meriti – destando immediatamente sconcerto tra i cittadini lecchesi.

La finta notizia tuttavia è ben condita di particolari, lo sfortunato ha un nome, “Gianluca Marano, 22 anni residente a Lecco”, e l’autore dell’articolo – che ovviamente non è firmato – ha ricostruito in pochissime ore tutta la vicenda. Davvero veloci quelli del notiziario farlocco: poche ore fa il tizio è morto, ieri sera ha mangiato il sushi letale, e in queste ore i medici hanno già, non solo disposto, ma anche effettuato l’autopsia. E l’anatomopatologo ha già dato il responso.

La bufala come detto non reca una firma, ma a differenza di altri scarti del web che in questi anni vi abbiamo indicato come panzane, in questo caso potrebbero esserci tutte le condizioni perché si possa parlare di procurato allarme e falso.

Il sito web però prova a difendersi con un disclaimer che fa accapponare la pelle a chi si occupa di informazione: “ilnotiziario24.com non è contraddistinto da una testata … Esso non costituisce “prodotto editoriale” … né si applicano allo stesso le disposizioni previste per la stampa, ivi incluse le norme di cui alla legge 8 febbraio 1948, n. 47. ilnotiziario24.com è un sito satirico e quindi alcuni articoli contenuti in esso non corrispondono alla veridicità dei fatti. La redazione non intende minimamente offendere nessuno”. 

notiziario24 bufalal sushi 2

Passi che il sito dovrebbe fare satira, alcuni articoli “non corrispondano alla veridicità dei fatti” e non intende offendere nessuno – immaginiamo le risate dei parenti e degli amici di un tal Gianluca Marano, e dei ristoratori lecchesi -, notiamo con interesse però che “ilnotiziario24” nonostante il nome non risponde alla legge del 1948 il cui titolo è ““.

Non servono altre parole per definire questa vicenda, però ci permettiamo di chiudere il discorso con un’immagine: ecco come compare ora la homepage del sito, un vero manifesto alla spazzatura del web.

notiziario24 bufalal sushi 3

 

Di seguito integralmente la falsa notizia spacciata da IlNotiziario24.com

notiziario24 bufalal sushi intera

 C.C. 

 

Pubblicato in: Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati