‘NDRANGHETA ANNI 90:
BRUSEGHINI PORTA IN TRIBUNALE
GLI AUTORI DEL LIBRO ‘METASTASI’

italo-bruseghiniLECCO – Al via lunedì 12 gennaio il processo per diffamazione intentato da Italo Bruseghini per alcuni testi pubblicati nel libro dedicato alle infiltrazioni della ‘ndrangheta nel lecchese negli anni ’90, volume basato sostanzialmente sulle dichiarazioni del pentito Pippo Di Bella.

Italo Bruseghini, ex capogruppo del Partito democratico in consiglio provinciale e già sindaco di Olginate, rende noto che il prossimo 12 gennaio verrà celebrata la prima udienza del processo per diffamazione relativo agli articoli pubblicati nel libro dal titolo “Metastasi” a firma di Gianluigi Nuzzi e Claudio Antonelli.

Il giudice per le indagini preliminari, dott. Moccia di Milano, con provvedimento del 30/10/2014 a seguito di udienza preliminare ha infatti disposto il rinvio a giudizio degli imputati, dunque gli autori del saggio, che vede Italo Bruseghini come parte offesa già costituito parte civile.

“Malgrado la tempistica sicuramente non breve del procedimento in oggetto – dichiara Bruseghini – non posso che esprimere allo stato la mia soddisfazione sull’operato di una magistratura che ha ritenuto comunque di entrare nel merito della vicenda.”

metastasi libroIl precedente:

IN BENEFICENZA IL RISARCIMENTO 
A PIERO FIOCCHI, DIFFAMATO 
DAL LIBRO “METASTASI”

 

 

 

 

 

 

 

Pubblicato in: Città, Hinterland, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati