NEANCHE GLI “AVENTI DIRITTO”
VOTANO ENTUSIASTI
PER LA NUOVA PROVINCIA

VILLA LOCATELLILECCO – L’Ufficio Elettorale della Provincia di Lecco ha comunicato che alle 20:00, orario di chiusura del seggio unico allestito a Villa Locatelli, hanno votato 797 dei 1066 “grandi elettori” (i soli sindaci e consiglieri comunali del terriorio lecchese), per una percentuale del 74,76%.

Operazioni di voto concluse, dunque; lo scrutinio inizierà alle 8.30 di domani, lunedì, sempre presso la sala Gianfranco Miglio al piano terra della sede di piazza Lega Lombarda. Alle 17 si provvederà presso l’ufficio elettorale a proclamare l’elezione del presidente e dei 12 consiglieri provinciali.

Il tutto in un clima misto tra indifferenza della popolazione e scarso entusiasmo da parte dello stesso corpo elettorale anche perché le emozioni sono a zero dato che è scontata l’elezione del sindaco di Malgrate Flavio Polano (PD) a successore di Daniele Nava. Al massimo, ci può essere qualche dubbio sui numeri degli eletti – con 8 o 9 membri della lista di centrosinistra e 3 o 4 tra centrodestra e Lega – e all’interno delle tre liste un minimo di competizione per ottenere uno scranno nella “spolpata” amministrazione provinciale del dopo Delrio.

In realtà, si sa di manovre elettorali anche “selvagge” da parte di chi aspira ad ottenere ben altre poltrone in enti pubblici, incarichi raggiungibili solo in forza della carica di consigliere in Provincia. Ecco allora la vera e propria “caccia al voto” da parte di qualche candidato in cerca di una seggiola che per i più non conta nulla.

Questi i nominativi delle tre liste che si sono presentate a questa elezione assai poco popolare e molto (troppo) “politica”:

PARTIAMO DAL CENTROSINISTA
Capolista e certo presidente Flavio Polano, sindaco di Malgrate.
Candidati
Nicola Fazzini, Fabio Crimella, Rocco Cardamone, Anna Mazzoleni, Ugo Panzeri, Bruno Crippa, Marinella Maldini, Giancarlo Valsecchi, Sergio Brambilla, Marta Brambilla, Giuseppe Scaccabarozzi, Maria José Velardo.

LEGA NORD
Capolista il presidente facente funzione della Provinciale Stefano Simonetti.
Candidati
Paolo Arrigoni, Luigina De Capitani, Carlo Malugani, Franco De Poi, Elena Zambetti, Edoardo Zucchi, Giuseppe Castagna, Claudio Viscardi, Ugo Gasparoni, Marco Scaccabarozzi e Massimo Panzeri.

CENTRODESTRA
Candidati (senza un vero e proprio capolista)
Carlo Molteni, Antonio Arrigoni Neri, Paolo Bettiga, Giuseppe Brini, Matteo Canali, Sandro Cariboni, Alfredo Casaletto, Francesca Colombo, Francantonio Corti, Mattia Micheli, Cristiano Stefano Pelà e Luca Rigamonti.

 

 

 

 

Pubblicato in: Città, Hinterland, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati