NELLA RISSA IN CASA CGIL
CI VA DI MEZZO STASI,
EX SEGRETARIO FIOM A LECCO

STASI FRANCOMILANO – Nei contrasti in casa CGIL con la Fiom protagonista ad avere la peggio (fisicamente) è stato un ex segretario sindacale a Lecco, Franco Stasi, che a lungo si è occupato per i metalmeccanici della Cgil locale di grandi aziende, a partire dalla Fiocchi.

I fatti venerdì durante l’attivo regionale dei delegati Cgil in vista del congresso, davanti al segretario generale della confederazione, Susanna Camusso.

Sono volati schiaffi e spintoni quando alcuni esponenti della Fiom guidati dallo storico leader Giorgio Cremaschi hanno protestato chiedendo di poter intervenire sul palco.

Una quasi-rissa è allora andata in scena davanti a sindacalisti e telecamere; il segretario organizzativo della Cgil Lombardia Franco Stasi è stato portato fuori dalla sala a braccia e ha denunciato di essere stato colpito a una gamba. Stasi, curiosamente, proviene proprio dalla Federazione dei Metalmeccanici nella quale ha lavorato a lungo anche a Lecco (abitava a Mandello) prima di assumere nuovi incarichi a livello regionale, trasfrendo la propria residenza in provincia di Varese.

Pubblicato in: Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati