NUOTO, 22 SOCIETÀ E 800 ATLETI
PER IL MEETING AL BIONE.
PROTAGONISTI I PADRONI DI CASA

team nuoto città di lecco (1)LECCO – Il nuoto protagonista nel weekend al Bione. Sabato e domenica infatti l’impianto ha ospitato la settima edizione del meeting “Team Nuoto Città di Lecco”, organizzato dal Team Nuoto di Sport Management, la società che gestisce il centro, in collaborazione con la Canottieri Lecco. La manifestazione è considerata tra le più importanti a livello regionale, visti anche i numeri: 22 società rappresentate da 800 atleti per un totale di circa 1800 presenze gara.

Sabato pomeriggio sono scesi in vasca, numerosi, i giovani nuotatori delle categorie Esordienti A e B. La vittoria della classifica società è andata ai padroni di casa del Team Nuoto Sport Management (502 punti) davanti al Nuoto Club Brebbia (210 p.) e all’altra formazione di casa, ovvero la Canottieri Lecco (172 p.).

team nuoto città di lecco (4)Successo del Team Nuoto SM, con 1152 punti, anche nella giornata di domenica, dove a gareggiare sono state le categorie Ragazzi e Assoluti. Sul secondo gradino del podio è salito il Team Insubrika, mentre sul terzo la Canottieri Lecco.

Il meeting, oltre che dal pubblico che tra sabato e domenica ha riempito gli spalti dell’impianto, è stato impreziosito dalla presenza dei big del Team Nuoto. Per gli Assoluti, nell’ultima gara dell’evento, dominio di Federico Bocchia nei 50sl. L’atleta, che ha partecipato alle Olimpiadi di Rio 2016, ha chiuso la sua gara in 22”31. Vince i 100ra, invece, Claudio Fossi, uno degli atleti più attesi. L’allievo di Renzo Bonora chiude in 01’00”92. Un vero e proprio trionfo quello di Maurizio Mottola, che sale sul gradino più alto del podio in tre occasioni: 400sl (03’55”47), 200sl (01’49”99) e 100sl (50”23). Vittorie anche per Denis Franchi (200fa – 02’04”59), Simone Squarzanti (200ra – 02’19”77) e Fabio Zironi (100fa – 54”42).

Tra le femmine, sempre nella categoria Assoluti, da segnalare la vittoria nei 200do di Stefania Cartapani. La dorsista, allenata da Alessandro Brosco, ha chiuso la sua gara in 02’13”57. Vince i 200ra, invece, Francesca Fangio, la quale fa fermare il cronometro a 02’27”04. Doppio successo di Angelica Cortinovis, che chiude per prima i 100fa (01’04”14) e i 100ra (01’14”79). Un successo, infine, anche per Lucrezia Bersanetti, vincitrice dei 50sl in 26”07, e Anna Caterina Motta, sul gradino più alto del podio nei 100do (01’06”01).

team nuoto città di lecco (2)Straordinarie protagoniste di giornata le atlete di casa. Sono due le vittorie di Anna Pirovano, la quale trionfa nei 200sl con il crono di 02’01”56 e nei 200fa chiusi in 02’14”96, mentre è seconda nei 200ra (02’34”24) dietro la Fangio, e terza nei 200do (02’15”82) vinti dalla Cartapani. Molto bene Ludovica Patetta che mette tutte in riga nei 400sl con il tempo di 04’23”08 ed è seconda nei 200do (02’13”82 a pochi centesimi dalla Cartapani). Nella categoria Ragazze benissimo Martina Ratti, la quale cala il poker vincendo i 100fa (01’05”49), i 100do (01’04”17), i 200do (02’18”99) e i 200fa (02’21”62).

È super anche Michela Caglio, vincitrice dei 400sl con l’ottimo tempo di 04’23”54 e dei 200sl (02’03”01). Successo nei 50sl per Angelica Angiletta con il tempo di 28”39. Per lei due buoni secondi posti sia nei 100do vinti dalla Ratti (01’06”87) sia nei 200sl (02’10”80) che hanno visto trionfare la Caglio. Si qualificano ai Criteria Giovanili Giorgia Della Torre e Chiara Cattaneo nei 200ra, mentre Sara Mascheroni nei 200fa. Quanto ai Ragazzi, vittoria di Michele Castelli nei 100do (59”00).

team nuoto città di lecco (6)Per quanto riguarda le altre società, da segnalare tra gli Assoluti, la vittoria di Ilaria De Biase della Como Nuoto nei 100sl (58”98) e la doppietta di Angelo Sciacca (H2O ssd) nei 200do (02’02”83) e 100do (55”45).

“Voglio innanzitutto ringraziare quanti in questi giorni hanno contribuito all’ottima riuscita della manifestazione, in particolare Maurizio Pompele, la Canottieri Lecco e lo staff della piscina – ha affermato il direttore generale di Sport Management, Gionatan Menga – Un grazie anche all’amministrazione comunale di Lecco, rappresentata oggi dall’Assessore allo Sport Stefano Gheza, il quale si è complimentato per l’esito positivo del meeting. Il Trofeo Città di Lecco – prosegue – in questi sette anni è cresciuto non solo nei numeri, ma anche dal punto di vista sportivo, e questo ci deve rendere orgogliosi. Quanto alle gare, i nostri big hanno fornito prestazioni in linea con il periodo. Sono invece molto soddisfatto dei nostri giovani. In particolare mi rendono molto fiducioso in vista dei prossimi impegni primaverili le prove delle atlete lecchesi Pirovano, Ratti, Patetta, Caglio e Angiletta”.

Soddisfatto Maurizio Pompele, Direttore Tecnico dell’impianto: “Nonostante il timore dovuto alle problematiche dei giorni scorsi, l’esito dal punto di vista organizzativo è stato più che positivo. Sia sabato che domenica è andato tutto bene. Anzi, devo dire che oggi siamo riusciti a chiudere le gare presto (alle 18, ndr). Il merito è senza dubbio di tutto lo staff, dalla segreteria agli addetti al piano vasca. Quanto alle gare – prosegue – il livello delle prestazioni è stato ottimo soprattutto a livello giovanile. Le atlete lecchesi hanno fornito performance degne di nota che hanno consentito loro la qualificazione ai prossimi campionati italiani giovanili”.

 

 

 

Pubblicato in: Città, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati