NUOVO MEZZO PER LE ATTIVITA’
DI AUSER LEUCUM VOLONTARIATO

LECCO – Si è tenuta nel cortile della sede operativa dell’Auser, in Via Ghislanzoni 28 a Lecco, la cerimonia ufficiale di consegna dell’automezzo destinato alle attività sociali dell’Auser Volontariato Filo D’argento in collaborazione con l’Amministrazione Comunale.

All’evento hanno partecipato i rappresentanti dell’Auser, il sindaco di Lecco, Virginio Brivio, l’assessore alle Politiche Sociali e alla Famiglia del Comune di Lecco, Ivano Donato, il procuratore dell’azienda Mobility Life Marco Paitoni, nonché le aziende locali che hanno sostenuto e reso possibile l’iniziativa. Il progetto, promosso dal sodalizio lecchese, rientra nel progetto “Liberi di essere, liberi di muoversi”, patrocinata dal Comune di Lecco, in collaborazione con la società Mobility Life.

“Sono lieto nel vedere il risultato ottenuto grazie a questa brillante sinergia – ha dichiarato Brivio –, ringrazio gli imprenditori che hanno scommesso in questa iniziativa poiché hanno avuto la sensibilità di cogliere l’importanza della mobilità sul territorio e hanno contribuito aderendo al progetto a garantire l’autonomia e le prestazioni alle persone”.

Il progetto, che ha visto il supporto di 29 aziende del lecchese, ha dimostrato che unendo volontà e risorse del territorio, è possibile perseguire obiettivi concreti e dunque affrontare in modo pragmatico il problema reale del  trasporto di disabili e anziani non autonomi. La consegna del mezzo rappresentato per l’associazione un significativo riconoscimento dell’impegno sul territorio. Il sostegno delle realtà produttive del lecchese è stato fondamentale per poter sostenere i costi del veicolo, un Fiat Doblò, che  consentirà all’associazione di progredire nel servizio di trasporti sociali in favore della comunità.

“Questo appuntamento è stato importante poiché testimonia la realizzazione di una nostra aspirazione e la risposta ad un bisogno autentico non solo per la nostra Associazione, ma anche per la comunità lecchese  – dichiara Angelo Vertemati, presidente dell’Auser Leucum Volontariato – Grazie al sostegno concreto delle aziende del territorio verso i temi sociali, è stato possibile attuare il progetto. Siamo grati per il loro operato; abbiamo trovato interlocutori sensibili e collaborativi  ad che vivamente ringraziamo”.

auser15102013_1

Dopo la consueta benedizione del mezzo è stato consegnato agli imprenditori presenti un attestato di riconoscimento per aver aderito al progetto; il sodalizio ha previsto per gli ospiti un rinfresco di chiusura per festeggiare l’importante evento per la comunità del territorio.

 

 

Pubblicato in: News

Condividi questo articolo

Articoli recenti