OGGIONO, IL COMUNE AVVERTE: “OCCHIO AI VENDITORI PORTA
A PORTA NON INCARICATI”

OGGIONO – “Il Comune di Oggiono – avvisa oggi la Polizia Locale del grosso paese lecchese – riceve spesso comunicazioni di aziende che effettuano la vendita porta a porta o l’installazione di sistemi di sicurezza contro le fughe di gas con sostituzione di apparecchi e parti degli impianti di casa; in altri casi propongono la sottoscrizione di contratti per gas, energia elettrica o prodotti telefonici. Questi sistemi di vendita sono ammessi dalla normativa esistente ma a volte giungono segnalazioni di venditori insistenti che pretendono di entrare nelle abitazioni e controllare gli impianti, proponendo poi soluzioni che il cittadino non è in grado di valutare tecnicamente, con costi a volte non coerenti con gli interventi accordati”.

Il Comune di Oggiono “non autorizza alcuna di queste aziende a presentarsi ai cittadini come “SUA INCARICATA“. Si informa la cittadinanza che nessuno può entrare nelle abitazioni senza il consenso di chi vi abita e soprattutto nessuno può pretendere di effettuare controlli sugli impianti proponendosi  poi di effettuare  interventi sugli stessi.
Qualsiasi informazione o richiesta di intervento può essere fatta negli orari di servizio –  da lunedì a sabato dalle ore 07:30 alle ore 19:15 – al  Corpo Intercomunale di Polizia Locale dei Comuni di Oggiono, Annone di Brianza ed Ello al numero 335 5717220 (posta elettronica polizia locale@comune.oggiono.lc.it) o per emergenze al N.U.E.E. (numero unico emergenze europeo) 112.

 

 

 

Pubblicato in: Hinterland, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati