OLGINATE: “QUANTA SPORCIZIA
IN QUEL PARCHEGGIO DEFILATO”.
LE FOTO DAI CITTADINI INDIGNATI

Parcheggio Olginate tappetini e televisoreOLGINATE – Gentile Direttore, ben conoscendo la sensibilità ambientale Sua e di LeccoNews, invio queste foto che ritengo significative ed esemplificative del degrado esistente in questa località di Olginate, a due passi da una prospicente e nota ditta del paese che, invece, è proprio ben tenuta e non solo negli spazi verdi che si possono vedere dalla vicina pista alzaia, lungo Adda, verso Brivio.
 .
Siamo nel parcheggio vicino alla frazione di Capiate, un po’ defilato ma molto frequentato da pescatori e da chi ama passeggiare sulla ciclopedonale che scorre sulle sponde del Grande fiume ma basta scendere dalla propria auto che passa la voglia di guardarsi in giro. Rifiuti di ogni genere sono quasi scientificamente sparpagliati nell’area di parcheggio ma anche nelle aiuole e nel boschetto confinante c’è di tutto, all’ombra di un albero che deve evidentemente essere potato prima che i suoi rami ingombrino quel che resta dello spazio di accesso a questo luogo.
 .
Parcheggio Olginate mobili abbandonatiVecchi e scassati televisori sono stati abbandonati da molto tempo ma stanno ancora lì: a fargli compagnia ci sono cartacce, bottiglie di plastica e di vetro, un vecchio stendino ormai sopraffatto dalla vegetazione ma anche pezzi di mobili, fazzolettini di carta in quantità industriale, vecchi e variopinti panni e tappetini usati di un’ auto, che qualche incivile ha tranquillamente scaricato nel praticello vicino al parcheggio. In questa località evidentemente si confida nell’impunità e nel disinteresse di chi deve vigilare!
 .
Mi fermo qui perché le foto parlano da sole. Evidentemente in comune a Olginate hanno altro a cui pensare ma forse vale la pena di ricordare a sindaco e assessori, che siamo sul territorio di loro competenza e che in questo parcheggio regna il degrado, anche a causa dell’immondizia che vi si accumula indisturbata da anni. La cura del verde e dell’ambiente sono un’altra roba. Provvedete!!

Lettera firmata

 

 

 

Pubblicato in: Lettere a LeccoNews, Hinterland, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati