OPERAZIONE ANTI COCAINA,
PRESO IL SESTO DELLA BANDA

KHALAFI Rachid, anni 34LECCO – Nell’ambito dell’indagine  “SPEED”, personale della Squadra Mobile ha eseguito un’ulteriore ordinanza di custodia cautelare in carcere delle nove emesse dall’Autorità Giudiziaria di Lecco nei confronti di cittadini marocchini dediti all’attività di spaccio di cocaina nei Comuni lungo la SS.36 tra Lecco e Milano, oltre che  in Lecco città, a carico di  Rachid KHALAFI, marocchino classe 1980.

Il cittadino di origine maghrebina che, all’atto dell’esecuzione delle ordinanze di custodia cautelare in carcere effettuate il 7 febbraio dalla Mobile si era sottratto alla cattura facendo perdere le proprie tracce, è stato individuato all’interno del centro commerciale Auchan di Cinisello Balsamo, mentre in compagnia di alcuni connazionali stava effettuando acquisti all’interno dell’area negozi.

L’operazione, che ha visto impegnati due equipaggi della Squadra, si è chiusa positivamente grazie alla conoscenza da parte degli Agenti dei luoghi di abituale frequentazione dell’indagato, nonché attraverso il monitoraggio ed il pedinamento di familiari e conoscenti;  premiato così il lavoro di ricerca da parte degli uomini della Mobile dei rimanenti indagati destinatari dell’ordinanza di custodia cautelare.

Come già anticipato ieri, l’attività investigativa per individuare gli altri soggetti al momento irreperibili continua,  anche se rimane verosimile l’ipotesi che questi abbiano fatto ritorno al  loro paese  d’origine o si siano trasferiti in altri Stati dell’Unione Europea.

 

Pubblicato in: Città, Hinterland, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati