OSPEDALI ITALIANI, IL ‘MANZONI’
QUARTO ASSOLUTO. E BRIVIO
SI COMPLIMENTA

ROMA – L’Agenas, agenzia nazionale per i servizi sanitari delle Regioni, ha pubblicato oggi la ricerca sugli esiti dell’attività sanitaria, basata sulle schede di dimissione del 2012. I 1.440 ospedali pubblici e convenzionati italiani sono stati classificati in base a una quarantina di indicatori: Lombardia, Toscana, Veneto, Emilia e Piemonte assicurano un’assistenza adeguata – anche se tra alti e bassi. Ma in Calabria, Sicilia, Lazio, Molise e Campania la situazione è al di sotto del livello accettabile.

I migliori sono (nell’ordine): San Raffaele di Milano, Spedali Civili di Brescia, Santi Antonio e Biagio di Alessandria, Ospedale A. Manzoni di Lecco, Azienda ospedaliera di Perugia.

GRAFICA DI REPUBBLICA.IT
La classifica degli ospedali: i top al Nord.  In Toscana cure migliori. Napoli maglia nera..
Virginio Brivio - LeccoI COMPLIMENTI DEL SINDACO DI LECCO (da Facebook)Oggi, nella classifica pubblicata da la Repubblica, l’ospedale “A. Manzoni” di Lecco compare tra le prime dieci migliori strutture italiane.
Complimenti alla dirigenza e – in modo particolare – a tutti gli operatori per questo bel risultato raggiunto, motivo di orgoglio per tutta la città

 

 

 

 

Pubblicato in: Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati