PASSEGGIANDO SUL LUNGOLAGO
L’INCIVILTÀ DEI LECCHESI
MACCHIA UN GIORNO DI FESTA

rifiuti-lungolago7_26122016LECCO – Molto spesso, si sa, i lecchesi si lamentano della propria città: in particolare dal confronto con Como, l’eterna rivale, emerge che gli addobbi natalizi non sono abbastanza luminosi e decorati, i negozi e le proposte di intrattenimento n0n così allettanti e poi c’è il ritornello del lago. Non abbastanza curato il lungolago, non abbastanza sfruttato come attrazione turistica.

Se molto potrebbero fare l’amministrazione, le associazioni di categoria e altri soggetti, anche i cittadini hanno un ruolo importante, se non altro nel mantenere una condotta educata e civile. Basta osservare queste fotografie scattate nella mattina di Santo Stefano lungo la riva del lago dal Ponte Vecchio fino alle Caviate: protagonista non l’acqua limpida ma i rifiuti, con tanto di cestino per l’immondizia sradicato dalla propria sede e gettato nel fiume.

Pubblicato in: Ambiente, Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati