PAURA AL BIONE: 24ENNE AGGREDITA TRA L’INDIFFERENZA DELLA GENTE. LA SALVA IL CANE

LECCO – Paura vicino al Nameless, dove una ragazza sarebbe stata aggredita da tre giovani. Nel pomeriggio di domenica, una 24enne lecchese stava passeggiando a Rivabella con il suo cane, nei pressi della manifestazione. Tre giovani avrebbero quindi iniziato a seguire la ragazza prima tentando un approccio e, al suo rifiuto, cercando di aggredirla. Fortunatamente per la 24enne il suo cane, un pastore tedesco di media taglia, avrebbe spaventato gli aggressori che hanno così preso la fuga.

La ragazza, visibilmente scossa, non avrebbe trovato l’aiuto né dei passanti né dei buttafuori dell’evento, posizionati a pochissimi metri da lei mentre subiva l’aggressione. “Io stavo passeggiando liberamente nella zona – racconta choccata la vittima -, ma nonostante l’area fosse affollata nessuno mi ha aiutata”.

Un episodio deprecabile, ai margini dell’evento musicale.

 

 

 

Pubblicato in: Città, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati