PER INFORMARE LE IMPRESE
ORA C’È ECOCAMERE,
NUOVO PORTALE AMBIENTALE

LECCO – Dal 1° marzo è possibile consultare il nuovo Portale telematico ambientale “EcoCamere” realizzato da Ecocerved, società in house del Sistema camerale, che aiuta le imprese ad orientarsi tra obblighi e opportunità in campo ambientale.

Il sito è frutto di un processo partecipativo avviato nel 2018 con il coinvolgimento degli uffici ambiente delle camere di commercio, di imprese e associazioni di categoria (sensibilizzate da Unioncamere), con il duplice obiettivo di informare le imprese, in particolare le Mpmi (micro, piccole e medie imprese), e al tempo stesso di fornire al personale camerale informazioni mirate, utili ad agire sul territorio supportando le aziende.

I contenuti di EcoCamere spaziano da notizie su novità normative ed eventi tematici a tutorial sugli adempimenti, da informazioni su finanziamenti a opportunità di networking. Non mancheranno analisi e studi per valorizzare l’immenso patrimonio informativo ambientale camerale: la finalità è quella di accompagnare l’evoluzione della relazione delle imprese con le camere, dalla leva di obbligo a quella di opportunità, anche grazie a contenuti fruibili e di agevole comprensione.

Infatti, oltre al focus sugli adempimenti, EcoCamere propone anche approfondimenti su temi ambientali molto attuali, come l’economia circolare, che si basa sull’uso efficiente delle risorse attraverso riduzione dei consumi, eco-design, innovazione organizzativa e tecnologica, integrazione a livello di filiera e “simbiosi industriale”.

Nel nuovo portale si potranno anche presentare quesiti o suggerire approfondimenti, in modo da promuovere il trasferimento di conoscenze ed esperienze, favorendo in tal modo l’interazione del Sistema camerale con gli stakeholder: imprese e loro associazioni, pubbliche amministrazioni, università, fondazioni, ecc.

Il Portale EcoCamere è accessibile all’indirizzo www.ecocamere.it, oppure dalla sezione “Estero e Ambiente” del sito della Camera di Commercio di Lecco.

 

Pubblicato in: Città, Economia, News Tags: , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati