REAGIRE ALLA CRISI:
ORA LECCO GUARDA
A UN’AGENZIA PER LA CASA

mariani casaLECCO – Indetto dall’assessorato alle politiche sociali, alla casa e al lavoro del Comune di Lecco, il tavolo di lavoro sulla casa è nato in seno a una necessaria presa di coscienza relativa alla difficile situazione economica, che in questi anni non ha risparmiato il territorio lecchese e ha lasciato, fra gli inevitabili segnali del suo passaggio, importanti questioni aperte legate all’occupazione, alla ricerca e al mantenimento del posto di lavoro e al tema della casa.

Per facilitare un approccio fattivo a una problematica che non risparmia alcun ente locale, anche Regione Lombardia ha individuato dei nuovi filoni di finanziamento in favore di politiche attive pensate per la casa.

“In questo contesto si rende necessaria una visione chiara e condivisa della materia e delle possibili soluzioni – ha sottolineato l’assessore alle politiche sociali, casa e lavoro, Riccardo Mariani, nell’invito a interventire rivolto alle varie realtà coinvolte -. Nell’ottica di una condivisione propositiva delle difficoltà comuni a tutti i soggetti che operano in questo ambito e al fine di concertare e strutturare azioni sinergiche ed efficaci ritengo indispensabile un ambito locale di conoscenza e di lavoro”.

Al tavolo hanno preso parte la Società Cooperativa Sociale L’Arcobaleno Onlus, Ance Lecco, ANACI Lecco, ASPPI, SICET e UNIAT Lecco ed è emersa la volontà di condividere il percorso proposto, finalizzato a creare le condizioni per costituire una vera e propria “Agenzia per la casa” che possa mettere a sistema le competenze e le risorse pubbliche e private del territorio.

“Questo primo incontro è servito a raccogliere proposte, dati e riflessioni che saranno oggetto di sintesi da parte nostra al fine di convocare per gennaio un secondo incontro, atto a mettere in campo azioni concrete – sintetizza l’assessore Mariani a margine della riunione -. A questo proposito va sottolineato che nel mese di febbraio 2016, nell’ambito degli Stati generali del Welfare, si terrà un convegno dedicato al tema della Casa e in quella sede convergeranno anche le proposte e le azioni del tavolo di lavoro avviato ieri”.

 

 

 

Pubblicato in: Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati